-6°

Provincia-Emilia

Fidenza - Minori a rischio, 300 casi: il disagio nasce in famiglia

Fidenza - Minori a rischio, 300 casi: il disagio nasce in famiglia
0

di Annarita Cacciamani

Quando una coppia si separa, spesso, a subirne le conseguenze sono i figli. E i bambini molto spesso si trovano al centro dei problemi dei loro genitori. Problemi che possono degenerare fino al punto da rendere necessario l’intervento dei servizi sociali. A Fidenza e dintorni, le separazioni conflittuali sono proprio il principale motivo per cui un minore viene affidato ai servizi, gestiti da Anahi Alzapiedi. Ma ci sono stati anche casi di maltrattamenti familiari, episodi di ragazzi che hanno commesso reati come furti o spaccio di droga, che hanno abbandonato la scuola prima dei 15 anni e che vivono in situazioni di disagio.
Trecento casi  Nel 2010 i servizi hanno seguito 1524 minori, di cui più di 300 a Fidenza. «Le nostre competenze sono molto ampie - spiega la Alzapiedi - . e lavoriamo in stretto contatto con il Tribunale dei minori, il Tribunale ordinario e la procura. Nostro compito, ad esempio, è eseguire i provvedimenti di allontanamento coatto quando riceviamo segnalazioni di sospetti abusi e maltrattamenti su minori, che vengono tolti ai tutori, dopo averlo loro comunicato, e portati un luogo sicuro. Dopodiché la giustizia provvedere a svolgere le indagini del caso».
La comunità Un luogo sicuro può essere una comunità. All’inizio del 2010 i ragazzi in comunità erano 31. Durante il corso dell’anno 5 vi sono entrati, mentre 14 ne sono usciti. «Per ogni ragazzo in comunità viene studiato un percorso personalizzato - continua - che può continuare, a seconda delle sue necessità, anche dopo i 18 anni. Gli operatori di questi centri vengono preparati grazie ad appositi corsi di formazione».
L'affido  Un’altra soluzione per i bambini temporaneamente privi di un ambiente familiare idoneo è quella dell’affido. Attualmente gli affidi in corso sono 39. «L'affido momentaneo è la principale risposta nei casi di separazioni conflittuali, che possono mettere a rischio i figli. Queste situazioni, purtroppo, stanno tendendo ad aumentare - osserva la Alzapiedi - e si cerca di trovare la soluzione migliore per il ragazzo, scegliendo la famiglia affidataria dopo un percorso fatto insieme all’assistente sociale e allo psicologo. Se la situazione non è ancora troppo grave si cerca di attuare una mediazione familiare, avendo sempre come obiettivo la tutela dei figli, evitando che la separazione dei genitori li danneggi».
Borsa di lavoro Il servizio sociale attua, inoltre, diversi tipi di «interventi educativi», che nel 2010 sono stati 63. «Quando ci vengono segnalate situazioni di disagio, interveniamo con progetti di affiancamento ai ragazzi proponendo attività mirate a tirarli fuori dal disagio che stanno vivendo. Un’altra soluzione è la borsa lavoro per un periodo di tre mesi, che in diversi casi si è trasformata in un lavoro stabile. Progetti di questo tipo vengono messi in piedi anche per bambini con problemi psichici in collaborazione con la neuropsichiatri infantile».
Un altro obiettivo è quello di evitare la dispersione scolastica. Per questo per l’anno scolastico 2010/2011 è partito il progetto «Pick 'n' roll», rivolto a quei ragazzi che hanno difficoltà a frequentare regolarmente la scuola. Si cercherà di coinvolgerli con attività alternative alle normali lezioni. E, infine, le adozioni: nel 2010 sono state 10.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Filippo Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video