-4°

Provincia-Emilia

Bardi: servizi sociali, si cambia

Bardi: servizi sociali, si cambia
0

di Gaetano Coduri

BARDI - Rivoluzione nell’assistenza sociale alla persona: il Comune pagherà all'Asp in base a quello che consuma. Lo ha deciso il consiglio comunale con un provvedimento votato all’unanimità. Bocciato dall’esecutivo il servizio di tipo “solidaristico” proposto dall’Asp Cav. Marco Rossi Sidoli di Compiano che prevede un costo fisso annuo per il Comune che deve essere corrisposto indipendentemente dall’effettivo utilizzo dei servizi messi a disposizione dalla struttura assistenziale. Il contratto stipulato tra il Comune di Bardi e l’Asp Rossi Sidoli  che scadrà il prossimo 31 dicembre, riguarda diversi servizi sociali tra cui l’assistenza sociale alla maternità, infanzia, età evolutiva, ai soggetti tossicodipendenti e alcool dipendenti e agli anziani non autosufficienti in condizioni di estrema vulnerabilità sociale.
Fino al 31 dicembre scorso il Comune ha aderito a questi servizi attraverso il “principio solidaristico”: pagava un quota fissa alla struttura assistenziale in base ad un riparto della spesa su base demografica. Dal mese di gennaio invece, il Comune ha stipulato un nuovo contratto con l’Asp per cui vengono addebitate all’ente municipale della Val Ceno solamente le spese effettivamente sostenute dalla struttura per i servizi svolti a cittadini residenti nel territorio di Bardi, attraverso il “principio del consumo”.
La scelta di recedere dal vecchio accordo, è stata presa dagli amministratori di Bardi a seguito di un notevole scostamento tra la spesa prevista nel contratto e quella addebitata nello scorso anno che - come spiegano - non ha trovato riscontro nei servizi resi al Comune. La spesa addebitata al Comune di Bardi al 31 dicembre scorso (per l’anno 2010) è stata di 60mila euro, di  quasi 10mila superiore a quella prevista nel contratto stipulato a inizio dello scorso anno. Se il Comune avesse invece optato già nel 2010 per il servizio a consumo, e cioè quello attualmente in uso, la spesa sarebbe scesa a 31.000 euro, con un risparmio del 50 per cento circa.
«Prendiamo atto dei tagli previsti dallo Stato e dalla Regione ma vogliamo comunque dare spazio e attenzioni ai servizi sociali che sembra finalmente stiano decollando sul nostro territorio - ha riferito l’assessore ai servizi sociali del Comune Franco Gandolfini - questo grazie alla campagna informativa dello scorso anno con la pubblicazione della carta dei servizi socio-sanitari».
I servizi sociali sono una   risorsa per un Comune montano. «Riteniamo importante dare attenzione all’infanzia, giovani e soprattutto agli anziani che sono in numero sempre maggiore e necessitano più attenzioni per rimanere nelle proprie abitazioni - ha aggiunto Gandolfini - il nostro intento è poi anche quello di dare impulso ai servizi per   persone fragili e non autosufficienti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery