Provincia-Emilia

Avis Montechiarugolo, chiuso un 2010 positivo. L'obiettivo è quota 500 donatori

Avis Montechiarugolo, chiuso un 2010 positivo. L'obiettivo è quota 500 donatori
0

di Nicoletta Fogolla

MONTECHIARUGOLO - Le donazioni hanno fatto un balzo in avanti, passando da 555 (nel 2009) a 609 (nel 2010). Nell’anno appena terminato, le prime donazioni sono state 35 e il 5,56% degli elettori del Comune di Montechiarugolo ha donato il sangue. Nel 2009, la cifra si era fermata al 5,20%. E’ un risultato positivo su più fronti, quello che è stato raggiunto nel 2010, dall’Avis comunale Montechiarugolo, con sede a Basilicanova.
«Nel 2010 - spiega Nadia Magri, presidente dell’Avis - abbiamo superato le 600 donazioni e, di conseguenza, raggiunto l’obiettivo che ci eravamo posti. Il merito è di tutti, in quanto c'è una grande disponibilità da parte dei consiglieri. In particolare, il comitato esecutivo ha seguito molto i donatori, chiamando coloro che non si sono presentati ai prelievi mensili e ascoltando le loro motivazioni. Siamo piuttosto orgogliosi e ci rendiamo conto di essere sulla strada buona. Direi che abbiamo adottato un metodo di lavoro ben strutturato e organizzato».
L'Avis comunale Montechiarugolo vanta una media di 30/35 donatori a seduta. Nel 2010 ha aumentato le sessioni annuali di prelievo, portandole a 18, in modo di avere un intervallo di 21 giorni tra l’una e l’altra. I donatori sono risultati essere 458, tra cui 321 maschi e 137 femmine. La fascia d’età più «affezionata» è stata quella compresa tra i 36 e i 55 anni (74 donne e 179 uomini). A seguire troviamo: 42 donne e 95 uomini (tra i 18 e i 35 anni), 11 donne e 26 uomini (tra i 56 e i 60 anni), 8 donne e 19 uomini (tra i 61 e i 65 anni), 2 donne e altrettanti uomini (tra i 66 e i 67 anni).
«Nel 2011 - continua la Magri - vogliamo lavorare sui donatori e non più sulle donazioni. Ci siamo posti l’obiettivo di arrivare ad avere 500 donatori. Cercheremo di contattare le persone giovani del territorio, che ancora non donano sangue. Pensiamo di predisporre una lettera con le informazioni inerenti le modalità di donazione e di mandarla ai giovani tra i 18 e i 25 anni».
Nel 2010 hanno donato sangue gli abitanti di Basilicanova, che hanno raggiunto le 278 donazioni, seguiti da Monticelli Terme (187), Basilicagoiano (108), e Montechiarugolo-Tortiano (36).
Dal 2002 al 2010, le donazioni sono aumentate nella misura del 45,69%, passando da 418 a 609. Il 2011 sarà l’anno del volontariato e ricorre il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. «Abbiamo avanzato la richiesta - sottolinea, in proposito, la presidente dell’Avis comunale Montechiarugolo - al Comune di Montechiarugolo di intitolare una via del territorio ai donatori. In più, a un cittadino che ha raggiunto le 132 donazioni, l’Amministrazione comunale riconoscerà un attestato di merito. Tra gli scopi sociali contenuti nello statuto dell’Avis, infatti, viene precisato che la donazione deve essere intesa come valore umanitario universale ed espressione di solidarietà e civismo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video