15°

Provincia-Emilia

Bore: "bocciata" la Montagna Ovest

Bore: "bocciata" la Montagna Ovest
0

di Gaetano Coduri
Il consiglio comunale ha bocciato in parte la bozza del provvedimento della Comunità montana che conferma  l’ente di Borgotaro come organo sovracomunale per il territorio delle Valli   Taro e  Ceno per la gestione associata dei servizi comunali.
Il provvedimento inserito nell’ordine del giorno del Consiglio è passato con il voto a favore della maggioranza che però si è dichiarata non pienamente d’accordo sul testo proposto e ha presentato una mozione di modifica della bozza su alcuni punti. Voto a sfavore invece per il gruppo di minoranza «Insieme per Bore». Per il gruppo di maggioranza guidato dal sindaco Fausto Ralli le società partecipate dai comuni facenti parte della Comunità montana - Unione dei comuni  non sono vincolanti   e non rappresentano un ruolo strategico per la gestione dei servizi idrici, ambientali e sociali del territorio. Avrebbe invece un ruolo importante - a giudizio dell'esecutivo di Bore - l’individuazione dei sub ambiti territoriali per la gestione dei servizi tra comuni. «Stiamo parlando di Unione di comuni: a nostro giudizio mescolare all’interno anche le società partecipate non ha senso anche perché si tratta di due cose distinte - dichiara il sindaco  Fausto Ralli -. L’Unione dei comuni non deve essere il deterrente per creare società partecipate, ma piuttosto il primo gradino per arrivare alla nascita dei sub ambiti territoriali in modo da riuscire ad avere più risorse a disposizione del territorio della Val Ceno».
Sull'esternalizzazione di alcuni servizi istituzionali alla Comunità montana nell’ottica di una gestione associata che però risultano già operanti all’interno del Comune di Bore il primo cittadino commenta: «Non si possono delegare funzioni alla Comunità montana o comunque esternalizzarle dal Comune in quanto i nostri uffici hanno personale a tempo pieno che lavora quotidianamente - dice Ralli -: significherebbe pagare costi su costi e questo non avrebbe alcuna logica. Auspico - ha ribadito - la creazione dei sub ambiti come attività propedeutica per l’Unione dei comuni della Val Ceno:  questo passo andrebbe nella giusta direzione per una gestione associata efficace ed efficiente dei servizi con il contenimento dei costi».
 Il gruppo di opposizione «Insieme per Bore» che ha bocciato a priori la bozza presentata dalla Comunità montana riferisce che tutto ciò che proposto dall’esecutivo di Borgotaro è frutto di accordi politici di parte senza pensare all’interesse dei cittadini. «Il sistema costruito dalla Comunità montana di Borgotaro non è stato in grado di contenere i costi e offrire un servizio efficiente al cittadino - ha affermato il consigliere di minoranza Linda Marazzi - noi non vogliamo partecipare a questo gioco e pertanto votiamo contro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video