Provincia-Emilia

Raid nella palestra di una scuola "per noia": denunciati 6 giovani a Quattro Castella

Raid nella palestra di una scuola "per noia": denunciati 6 giovani a Quattro Castella
5

Erano in cerca di emozioni forti. Volevano «divertirsi» o comunque fare qualcosa di inusuale rispetto alla routine quotidiana. Non sono ladri di professione i 6 giovani denunciati dai carabinieri per un furto e una serie di atti vandalici perpetrati all'inizio di gennaio in una scuola di Quattro Castella.
Non saranno ladri esperti, ma fra il 4 e il 6 gennaio hanno forzato la porta della palestra della scuola media «Balletti» di Quattro Castella, nel Reggiano, portando via oggetti e facendo danni. I giovani, che hanno tutti fra 18 e 20 anni di età, sono ragazzi come si suol dire «di buona famiglia» ed erano incensurati, interrogati dai carabinieri hanno ammesso le loro responsabilità e hanno restituito la refurtiva: alcune mazze da baseball, una trentina di capi di abbigliamento sportivo tra pantaloni lunghi, pantaloncini e magliette da pallavolo e basket e uno stereo. Per tutti è scattata la denuncia per furto e danneggiamento aggravati.
Le indagini dei carabinieri di Quattro Castella sono iniziate quando, alla riapertura della scuola dopo le vacanze natalizie, il personale ha scoperto il raid avvenuto in palestra. Una porta era stata forzata ed erano sparite mazze da baseball, capi di abbigliamento sportivo e lo stereo. Durante l'incursione erano anche stati utilizzati gli estintori per imbrattare i pavimenti della palestra, causando danni per alcune centinaia di euro.
L'imbrattamento dei pavimenti ha fatto pensare a un atto vandalico degenerato più che a un furto «classico». Quella schiuma era una sorta di firma. I carabinieri hanno individuato un gruppo di amici residenti fra Quattro Castella e Bibbiano nei confronti dei quali i militari hanno trovato importanti indizi. Convocati in caserma, i giovani sono stati messi alle strette e hanno ammesso le loro responsabilità. Hanno spiegato di essere entrati in  palestra per cercare un luogo meno freddo della strada. Una volta dentro hanno “bivaccato” consumando bevande alcoliche per poi, anche in preda ai fumi dell’alcol, razziare le attrezzature e l’abbigliamento sportivo trovato. Infine hanno usato gli estintori. I 6 giovani hanno consegnato spontaneamente tutta la refurtiva, che è stata restituita alla scuola. È quindi scattata la denuncia per furto e danneggiamento aggravati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • caiazzo fans club

    04 Febbraio @ 01.10

    che imbecilli

    Rispondi

  • luca

    03 Febbraio @ 13.47

    ... ma poveretti.... invece di fare queste cazzate, fare un qualche lavoretto anche part-time no,eh???? troppa fatica.... an sà mej che av dàga zò l'èrnia....

    Rispondi

  • luca

    03 Febbraio @ 13.46

    ... ma poveretti.... invece di fare queste cazzate, fare un qualche lavoretto anche part-time no,eh???? troppa fatica.... an sà mej che av dàga zò l'èrnia....

    Rispondi

  • fef

    03 Febbraio @ 12.40

    una sola parola:EMULATORI!!!!!

    Rispondi

  • francesco brundo

    03 Febbraio @ 11.32

    La noia, madre di tutti i vizii....due buone sberle non guasterebbe !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery