21°

31°

Provincia-Emilia

Salso - «Nuovi supermercati? Un disastro

Salso - «Nuovi supermercati? Un disastro
Ricevi gratis le news
2

«La grande distribuzione uccide il commercio e il turismo». Non usano mezzi termini i presidenti dell’Ascom e della Confesercenti di Salso Luciano Marzolini e Giorgio Vernazza in merito alla possibile apertura di due nuovi supermercati, uno nell’area dell’ex Bertanella, l’altro nell’adiacente via Salvo D’Acquisto.
Le due associazioni fanno sapere come nei giorni scorsi «siano venute a conoscenza, casualmente, e in maniera del tutto informale, dell’intenzione, da parte dell’amministrazione comunale, di voler concedere spazi per l’apertura di due nuove strutture del settore despecializzato alimentare, fino a 1.500 mq ciascuna».
«Non siamo certi che ciò corrisponda al vero - evidenziano Vernazza e Marzolini - ma se così fosse non possiamo che esprimere la nostra piena contrarietà ad una scelta così inopportuna. E ancora una volta dobbiamo esprimere il nostro rammarico per essere stati tagliati fuori da ogni consultazione preventiva, su scelte importanti come questa, mentre spesso siamo chiamati per cose inutili».
I due presidenti rilevano come «i danni causati dalla grande distribuzione al commercio nei centri storici delle nostre città, sono sotto gli occhi di tutti. I nostri amministratori questo lo hanno ben chiaro, e le esperienze di altri paesi europei lo insegnano, ma ciò nonostante continuano imperterriti, favorendo indirettamente il depauperamento e l’impoverimento dei nostri centri storici. Gli stessi finanziamenti destinati ai Centri commerciali naturali (nel nostro caso il Liberty center) rischiano di essere vanificati da scelte non rispondenti alle reali esigenze di equilibrio distributivo del nostro territorio».
 «Una città turistica come Salso che sta attraversando una crisi senza precedenti non può permettersi di depauperare ulteriormente il centro storico - concludono Vernazza e Marzolini -. Così facendo contribuirebbe solo a peggiorare la propria offerta commerciale e quindi la competitività turistica nel suo complesso, tutti consci del fatto che i turisti non cercano certamente i supermercati. Siamo tutti stanchi di promesse non mantenute. Per questo chiediamo agli amministratori, e al sindaco in primis, di fare, decisi, un passo indietro, per il bene del nostro paese».                  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Silvana

    10 Dicembre @ 11.45

    Purtroppo il fenomeno dell'apertura indiscriminata di supermercati e punti vendita da grande distribuzione continua. Eppure non se ne ravvisa la necessità. L'unico motivo che il cittadino comune può capire è che vi siano interessi per le amministrazioni comunali o altre parti che spingono a scelte tanto poco sensate. Questo tipo di politica è deleterio e manca di senso etico, che invece dovrebbe appartenere a chi amministra, decide per altri o governa. Speriamo che i cittadini comuni insieme ad associazioni e categorie lavorative esprimano il loro desiderio di qualità di vita e riescano a cambiare qualcosa. G. S.

    Rispondi

  • Hugo the Boss

    04 Febbraio @ 10.11

    In un paese democratico, giusto l'equilibio, ma anche dar possibilità a chiuinque di poter aprire attività commerciali o altro, il mercato decide chi resta ed è più bravo! Inotre se porta posti di lavoro ben venga...salvo non stiamo parlando di spartire lotti a favore di cooperative rosse che pullulano senza concorrenza e metono bandierine ovunque nella zona!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti