11°

29°

Provincia-Emilia

Noceto - Raccolta dei rifiuti: con aprile parte il sistema «porta a porta»

Noceto - Raccolta dei rifiuti: con aprile parte il sistema «porta a porta»
1

NOCETO
Pietro Furlotti
La raccolta differenziata dei rifiuti e il sistema «porta a porta» che entrerà in vigore, nel comune di Noceto, probabilmente il prossimo aprile. Sono questi i temi affrontati dal sindaco di Noceto Giuseppe Pellegrini e dal suo vice Lorenzo Ghirarduzzi.
Il primo cittadino ha voluto fare il punto della situazione per quanto riguarda la raccolta rifiuti prendendo in considerazione anche una «lettera al direttore» apparsa sulla «Gazzetta» lo scorso 25 gennaio. Un nocetano si lamentava del fatto che in un paese come Noceto non vi fosse la raccolta differenziata. Sabato scorso, Pellegrini ha risposto all’autore della lettera direttamente sulla rubrica della «Gazzetta», per poi ampliare il discorso. «Il sistema della raccolta differenziata - ha specificato il primo cittadino di Noceto - è stato introdotto, per quanto riguarda il nostro Comune, all’inizio degli anni Novanta. Allora furono collocati, su tutto il territorio, contenitori in grado di raccogliere vetro, carta e plastica. Nel 2000 - ha continuato Pellegrini - il sistema di raccolta differenziata è stato potenziato e a fianco dei cassonetti già presenti sono stati posizionati quelli per la raccolta delle sterpaglie e dei rifiuti organici».
Il sindaco ha inoltre sottolineato la possibilità che, già nel 2000, è stata offerta ai nocetani: «Da undici anni - ha continuato - esiste in paese la possibilità di aderire al compostaggio», ovvero quella pratica che consente ai privati di accumulare i rifiuti umidi domestici in modo da riciclarli e riutilizzarli sottoforma di fertilizzante e concime.
Il vicesindaco Lorenzo Ghirarduzzi ha fatto il punto sul sistema di raccolta «porta a porta», quella tecnica di gestione dei rifiuti che prevede il periodico ritiro, presso il domicilio dell’utenza, del rifiuto urbano. Questo tipo di raccolta consente di raggiungere elevati valori di raccolta differenziata.
«Secondo il programma individuato da Ato, l’autorità preposta all’organizzazione dei servizi - ha detto Ghirarduzzi -, a Noceto partirà il prossimo aprile. Abbiamo in programma in questi giorni alcuni incontri con i rappresentanti di Iren con i quali fisseremo le date delle assemblee pubbliche, utili ai cittadini per capire i meccanismi del “porta a porta”. Questa novità, dal punto di vista organizzativo, non mi spaventa per niente: Iren ci ha fornito dei crono programmi molto dettagliati e non sarà difficile adeguarsi. Aderiamo con piacere al “porta a porta” - ha continuato Ghirarduzzi - così i residenti dei comuni limitrofi, che già raccolgono i rifiuti con questa modalità, non potranno più gettare l’immondizia nei nostri cassonetti facendo lievitare in questo modo la nostra tassa sui rifiuti. Anche loro - ha concluso il vicesindaco - dovranno imparare a differenziare i loro rifiuti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bongo

    04 Febbraio @ 18.09

    Nooo, anche Noceto cade nella boiata della raccolta differenziata!!!... E' un lusso che non possiamo permetterci. Fabbriche e uffici che chiudono e chiuderanno, minori entrate del fisco, e dove prenderemo i soldi per questo lusso della raccolta differenziata? Lo Stato di New York, tanti anni fa, fu il primo a fare la raccolta differenziata, per accorgersi dopo qualche anno che costava troppo. E torno al vecchio sistema di smaltimento dei rifiuti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima