15°

29°

Provincia-Emilia

Aveva con sè un «bazar» della droga Ma ad attenderlo c'erano i carabinieri

Aveva con sè un «bazar» della droga Ma ad attenderlo c'erano i carabinieri
Ricevi gratis le news
0

Ne hanno spiato a lungo i movimenti, e quando hanno capito che quello era il giorno del «rifornimento» lo hanno aspettato al varco.
 E' stato  incastrato in questo modo V.C., langhiranese di 44 anni con già diversi precedenti per spaccio di droga alle spalle. Durante la perquisizione personale i carabinieri di Langhirano gli hanno trovato addosso diversi  grammi di eroina già in dosi, di cocaina di ottima qualità e di hashish: l'uomo è stato arrestato e  portato nel carcere di via Burla, a disposizione dei magistrati. Erano le 15.30 di ieri quando i militari langhiranesi guidati dal maresciallo Roberto Merella si sono concentrati sulla Massese a Cascinapiano, di fronte alla sede della Croce Verde. Alcuni uomini in borghese un centinaio di metri  prima,  per segnalare l'arrivo in auto del 44enne; i colleghi in divisa appostati invece per bloccarlo subito dopo. E intorno automobilisti, passanti e militi che - senza immaginarlo - di lì a qualche secondo avrebbero assistito in diretta all'arresto. V.C. - che era solo  e stava rientrando dalla città - è stato fatto scendere dall'auto e perquisito. Addosso, ben nascosto, aveva un discreto assortimento di sostanze stupefacenti: 30 grammi di eroina di ottima qualità già confezionata in dosi da un grammo l'uno, circa 15 grammi di cocaina purissima pronta per essere tagliata e suddivisa, e cinque  grammi di hashish. Il quantitativo, una volta immesso sul mercato, avrebbe fruttato diverse migliaia di euro.
   Subito dopo i carabinieri si sono concentrati sull'auto, dove sono stati trovati un bilancino di precisione e un taglierino con tracce di droga. Poi la perquisizione è continuata in paese, a casa dell'uomo. E a quel punto sono spuntati altri sette bilancini di precisione e un coltello multiuso su cui erano evidenti, anche in questo caso, tracce di sostanza stupefacente. Tutto il kit per un perfetto taglio e confezionamento delle dosi, insomma. Il 44enne è stato quindi arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trasportato nel carcere di via Burla, dove si trova tuttora in attesa delle decisioni dei magistrati. Il «rifornimento» di droga sarebbe dovuto arrivare in tempo per il fine settimana: lo spacciatore viene, infatti, spesso avvistato in alcuni locali pubblici della Valparma frequentati in particolare da giovani. Per arrivare a bloccarlo al momento giusto i carabinieri di Langhirano guidati dal maresciallo Merella hanno rispolverato la «buona, vecchia scuola» delle indagini: osservare, ascoltare, programmare e agire. Con una buona dose di fortuna, certo; ma anche quella da sola non basta. Da tempo avevano capito che il 44enne non aveva rinunciato alle vecchie abitudini, e dopo diversi appostamenti e controlli mirati è giunta l'ora «x»: quella di attenderlo al varco. C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti