-3°

Provincia-Emilia

Fidenza - Monossido, nel 2010 254 trattati in iperbarica

Fidenza - Monossido, nel 2010 254 trattati in iperbarica
0

FIDENZA - Il 2010 ha registrato il più alto numero di persone trattate nella camera iperbarica dell’ospedale di Vaio per intossicazione da monossido di carbonio, rispetto agli anni precedenti.
Sono state infatti 254, ossia il 41,3% dei 614 pazienti totali in terapia iperbarica. Il bilancio dell’intesa attività svolta dal Servizio di Ossigenoterapia iperbarica di Fidenza, è stato presentato ieri mattina nel corso di un incontro, all’ospedale di Vaio. Sono intervenuti il direttore generale dell’Azienda Usl di Parma, Massimo Fabi, il direttore di Dipartimento emergenza-urgenza e diagnostica ospedale di Vaio, Azienda Usl di Parma, Giuliano Vezzani, il sindaco Mario Cantini e l’assessore Giorgio Pigazzani per il comune di Salso. Fra i presenti Ettore Brianti, direttore sanitario Azienda Usl di Parma, Leonardo Marchesi, direttore presidio ospedaliero azienda Usl di Parma, Maria Rosa Salati, direttore Distretto di Fidenza, Maria Cristina Aliani, direttore medico ospedale di Vaio, il dottor Marco Mordacci, dell'équipe della Medicina iperbarica, Roberto Casetti, coordinatore infermieristico emergenza-urgenza e diagnostica di Vaio, Enore Artusi, presidente Ctdm Fidenza e membro Aspati.
Dopo gli interventi di Maria Rosa Salati, Massimo Fabi, Mario Cantini e Giorgio Piagazzni, che hanno definito il Servizio di Terapia iperbarica «eccellenza» dell’ospedale di Vaio, il primario del Centro iperbarico , il professor Giuliano Vezzani ha illustrato l’attività. «Nel 2008 i pazienti intossicati da monossido di carbonio sono stati 194, mentre nel 2009 sono stati 162 e nel 2010 254 - ha spiegato il primario Vezzani - e già più di 30 a gennaio 2011. Il Centro di Vaio dispone di una camera iperbarica, donata dall’Aspati, in grado di ospitare fino a 14 persone. Il Centro risponde ai bisogni di un ampio bacino di utenza, che va dalla periferia Ovest di Bologna a tutta l’Emilia, alle province di Cremona, Lodi e Pavia e anche Alessandria, per i casi molto gravi da intossicazione da monossido. Il centro, di gran lunga primo in Italia per il numero di pazienti trattati a seguito di intossicazione da Co, è punto di osservazione epidemiologico nazionale per questa patologia ed è l’unica struttura pubblica dell’Emilia Romagna. Negli ultimi dieci anni, in media, il 74% delle patologie trattate con ossigenoterapia iperbarica è rappresentato da intossicazione acuta da monossido di carbonio (39%) e infezioni necrosanti acute dei tessuti molli (35%). Il rimanente 26 % è rappresentato da necrosi della testa del femore, ulcere cutanee, sordità acuta improvvisa, lesiono ossee e cutanee post-attiniche, piede diabetico e altro».
Il professor Giuliano Vezzani ha parlato delle cause di intossicazione da monossido, cambiate in questi ultimi anni, con l'avvento di un mezzo di riscaldamento in uso soprattutto fra gli extracomunitari: il braciere. Il monossido di carbonio è un gas incolore, insapore, non irritante e l'assenza di caratteristiche organolettiche lo rendono quindi un pericoloso e silenzioso «killer». Mal di testa, affanno, vertigini, confusione mentale, nausea, vomito, sono i primi sintomi dell'intossicazione. E per soccorrere un intossicato occorre aerare subito l'ambiente, allontanare l'intossicato, somministrare subito ossigeno e chiamare il 118.
 Il primario ha altresì sottolineato l'importanza di avere come sostegno l'attività svolta dall'Aspati, che conta oltre 150 iscritti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

allarme

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

1commento

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

5commenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

5commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift