17°

Provincia-Emilia

Coenzo: ferito alla testa da lamiera, è gravissimo

Coenzo: ferito alla testa da lamiera, è gravissimo
4

Un operaio di 40 anni di nazionalità ghanese è rimasto gravemente ferito nel pomeriggio mentre tagliava lamiere in un’azienda di autodemolizioni a Coenzo di Sorbolo. Trasportato all’ospedale Maggiore di Parma, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione e le sue condizioni sono state definite gravissime dai medici.

L'uomo, che era rimasto solo all’interno del capannone dove lavorava, è stato soccorso attorno alle 14 quando il proprietario dell’azienda è rientrato dalla pausa pranzo ed ha trovato l’operaio a terra ferito. Il quarantenne aveva riportato una profonda ferita alla testa, nella parte frontale sopra l’ occhio destro.

L'operaio vive da tempo a Mezzano Inferiore,  assieme alla moglie, incinta, e un bambino di pochi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    07 Febbraio @ 17.03

    Renz, quella della pressione fiscale è vera in parte, la maggior parte delle aziende chiude in perdita o in pareggio, teoricamente questo vuol dire che non hanno utili, guadagni, imprenditori che si lamentano.....poi però pur non avendo mai guadagnato un euro hanno suv, 2/3 auto, qualche casa... Cosa vuol dire secondo te? diciamo che spesso si preferisce trascurare la sicurezza

    Rispondi

  • mephaust00

    07 Febbraio @ 16.24

    Se è soprattutto un problema di distrazione dei lavoratori - come dice qualcuno, anche "in alto"- , perchè in Italia ci si distrae più che altrove? Perchè ci si vuole meno bene?

    Rispondi

  • Senzanome

    07 Febbraio @ 14.10

    Già, purtroppo gl'incidenti sul lavoro non dovrebbro mai capitare e le aziende dovrebbero mettere tutto a norma per la sicurezza del dipendente, purtroppo però a mia esperienza personale la maggior parte degli incidenti è colpa dell'operario distratto e in questo caso non ci sono norme e sicurezze che tengano, non a caso si chimano incidenti.. Anche se quando si và in auto e si manca ad una precedenza e si sbatte contro qualcun'altro, non si fa apposta, però capita causa distrazione e allora cosa facciamo ogni senso di marcia e corsia sopraelevata o eliminiamo gl'incroci.. I segnali e le indicazioni ci sono, siamo noi che dobbiamo comportarci bene per strada come sul lavoro, rimanere attenti e concentrati e fare le cose come vanno fatte! Temo che spesso e volentieri si punti troppo facilmente il dito contro i datori di lavoro e poco sui dipendenti.. Questo detto da un dipendente quale io sono.

    Rispondi

  • marco

    07 Febbraio @ 11.53

    La poca sicurezza sul lavoro in Italia è un problema culturale, in Italia siamo piuttosto disordinati, rispetto ai nostri competitori europei. Inolltre la PRESSIONE FISCALE, induce le piccole aziende, per sopravvivere, ad eludere molte norme (non so se era il caso specifico). Lo Stato lo sa e, sostanzialmente, fa finta di niente (e qualche spot televisivo da affidare a caro prezzo alle agenzie pubblicitarie degli "amici"). NON POSSIAMO STARE IN EUROPA SE NON SIAMO IN GRADO DI ORGANIZZARCI IN UNO STATO EQUO E CIVILE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105: è morto Leone Di Lernia - VIDEO

1commento

Trovato morto a Bogota' tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Bogotà

Giallo sulla morte del tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Inferno in autostrada, un altro incidente: auto contro il jersey, un ferito grave

A1 dopo fidenza

Inferno in autostrada, un altro incidente: auto contro il jersey, un ferito grave

lega pro

Parma incerottato, è emergenza: 4-4-2 o 4-2-3-1? Video

La lunga lista degli infortunati e i tempi di recupero. Due note positive: rientra Baraye e la verve realizzativa di Calaiò

Consiglio comunale

Pizzarotti: "Tep: il Cda non ha seguito le indicazioni del Comune" Diretta

parma

Evade dai domiciliari: arrestato

1commento

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

1commento

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

7commenti

soragna

Camion si ribalta a Diolo: ferito il conducente Video

tradizione

Cella di Noceto, troppo vento: falò di carnevale rinviato a domani

Prezzi

Inflazione a febbraio sale all'1,5%, al top da 4 anni

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

5commenti

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

16commenti

LAVORO

Venti nuovi annunci per chi cerca un posto

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

4commenti

PIACENZA

Investe un cinghiale e finisce contro un muro: muore 75enne

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia