13°

24°

Provincia-Emilia

Prostituta sequestrata e violentata: moldavo condannato a 9 anni di carcere

Prostituta sequestrata e violentata: moldavo condannato a 9 anni di carcere
Ricevi gratis le news
9

Nove anni di carcere a uno stupratore. È questa la sentenza emessa oggi dal giudice Eleonora Fiengo nei confronti di un uomo finito alla sbarra per una brutale aggressione avvenuta poco meno di un anno. fa.
Una prostituta romena fu sequestrata sulla via Emilia in località Concordia, vicino a Fidenza, e fu violentata per ore da due uomini originari dell'Est, nella notte del 15 febbraio 2010. Si avvicinarono due uomini mentre lei si trovava sulla via Emilia. Finsero di contrattare una prestazione ma lei si rifiutò. Così i due uomini la presero per i capelli, caricandola con la forza sull'auto e violentandola a lungo in aperta campagna. I due uomini scaricarono la prostituta alle porte della città. Pur essendo sotto shock, lei si recò dai carabinieri.
Uno dei due uomini che, secondo le accuse, aggredirono la prostituta è stato processato e oggi è stato condannato. Il giudice Fiengo (pm Marco Imparato) ha condannto per sequestro di persona e violenza sessuale il moldavo Alexandru Maracineanu. La pena: 9 anni di reclusione, più 80mila euro per la parte offesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco

    08 Febbraio @ 16.41

    Giustizia è stata fatta. Il lavoro di prostituta sembra facile ma in realtà non lo è affatto, poiché non si è mai sicuri di chi si può incontrare.

    Rispondi

  • marco

    08 Febbraio @ 07.51

    Attendiamo notizie sulle condanne comminate ai corruttori di minorenni avviate alla PROSTITUZIONE.

    Rispondi

  • francesco brundo

    08 Febbraio @ 02.54

    E qando mai questo avrà 80.000 euro da rimborsare alla vittima ? se aveva 80.000 euro se ne stava a casa sua e viveva di rendita !

    Rispondi

  • mjolnir

    07 Febbraio @ 20.46

    Considerato che un detenuto costa alla collettività (che saremmo poi noi) 140 Euro al giorno, questo simpatico individuo, nostro gradito ospite per nove anni, ci verrà a costare 450.000 EURO. Magari con quei soldini si poteva fare qualcosa di più utile. Invece di aspettare la scadenza, non si poteva tradurlo nelle carceri del suo bel paesello?

    Rispondi

  • roberto

    07 Febbraio @ 20.22

    Questa gente non deve esistere..ma esiste per cui si mette in galera e si butta via la chiave. Però non è finita qualcosa dobbiamo pur fare per tutte quelle prostitute che fan soldi a palate a tasso "0" per lo Stato Italiano, versano la quota al protettore ed è finita. Non mi sta bene per nulla. Se una donna vuol fare la puttana lo fa come un altro mestiere paga le le tasse sui guadagni con tanto di partita IVA. Oggi sulla strada, domani se c'è buonsenso in case chiuse controllate sanitariamente e fiscalmente. I protettori li metterei così sul lastrico, cambiano mestiere, meno criminalità, meno persone da mantenere in carcere. Con una fucilata due centri. Dico bene!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery