12°

Provincia-Emilia

Il destino della scuola «Ferrari»? Il primo parere spetta ai docenti

Il destino della scuola «Ferrari»? Il primo parere spetta ai docenti
0

 Giulia Coruzzi

Presto gli amministratori di Langhirano incontreranno il mondo della scuola: saranno i docenti e chi vive quotidianamente la «Bruno Ferrari» a esprimere il primo parere sulle due proposte avanzate dallo Studio Gregotti e associati per il nuovo plesso delle elementari. 
Le strade tra cui scegliere sono due e sono nettamente divergenti: una prevede la nascita di un nuovo plesso nell’area del Parco Allende, l’altra prende in considerazione l’ampliamento dell'edificio attuale. In entrambi i casi le aule sarebbero 25. «Le due eventualità metteranno in crisi sia chi vuole la nuova scuola, sia chi vuole il recupero della vecchia perché sono entrambe molto ben strutturate e convincenti» ha preannunciato Marco Contini. Assessore all’Urbanistica. «L'ampliamento della Ferrari costa meno ed è più rapido nell’esecuzione - ha anticipato il primo cittadino Stefano Bovis -. Ultimamente la Finanziaria ci ha ridotto la possibilità di indebitamento dal 15% all’8%: questo per noi costituisce una gabbia. L’impegno di costruire una scuola nuova, oggi come oggi, è difficile da affrontare: abbiamo molte meno risorse di due anni fa. Tuttavia bisogna capire se l’ampliamento della Ferrari è condiviso e se percorrendo questa strada le esigenze didattiche vengono soddisfatte».
 Intanto i lavori di messa in sicurezza proseguono: dietro le impalcature sono tanti gli interventi in atto. Sono stati rinforzati i muri perimetrali in sassi e quelli interni in mattoni con nastri in acciaio inox ; sui solai a volte e volterrane si sta conducendo un’operazione di rinforzo; si sta provvedendo a chiudere le canne di ventilazione con ripristino dell’integrità dei setti portanti della copertura. 
E ancora: si ripristineranno i maschi murari originari con spostamento delle specchiature, si realizzeranno nuovi controsoffitti a protezione dei solai, si impermeabilizzeranno parzialmente i muri esterni del piano seminterrato, verranno migliorati i servizi igienici e si poseranno nuovi pavimenti e rivestimenti. Le opere dovrebbero terminare a luglio, consentendo così agli alunni di tornare nelle loro «vecchie-nuove» aule con l’inizio del prossimo anno scolastico. Ma chissà che invece le mura gialle della Ferrari non siano destinate ad accogliere altri servizi, qualora la scuola dovesse cambiare sede. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia