12°

22°

Provincia-Emilia

Coenzo: morto l'operaio colpito da una lamiera

Coenzo: morto l'operaio colpito da una lamiera
Ricevi gratis le news
7

Non ce l'ha fatta l'uomo, originario del Ghana, che domenica era stato vittima a Coenzo di un incidente sul lavoro causato dal probabile sgan­ciamento di un peso, che dall’alto l’ha colpito sulla parte frontale de­stra del cranio. Una ferita subito apparsa molto profonda.

L'operaio era alle dipendenze della ditta di autodemolizioni Ar­toni srl da ormai dieci anni e no­nostante fosse un giorno festivo si era recato al lavoro per ultimare la demolizione di un veicolo. Poche le certezze sulla dinami­ca dell’incidente in quanto il gha­nese era solo al momento della tragedia. Il titolare della ditta, Giuliano Artoni, l’aveva lasciato alle 11.30, dopo che i due si erano accordati sul lavoro da svolgere. Lo stesso titolare l’ha poi ritrovato alle 14 a terra incosciente, in un lago di sangue, proprio alla po­stazione in cui l’aveva lasciato.

«E pensare che non era nem­meno un intervento urgente» ha detto a caldo Artoni, pochi minuti dopo l’arrivo dei soccorsi. Giuliano Artoni, insospettito dalla vista del­lo scooter del dipendente ancora parcheggiato davanti all’azienda, si era voluto accertare cosa potesse aver trattenuto il dipendente sul posto di lavoro fino a quell'ora. Da lì, la tragica scoperta, l'allarme al 118 e il trasporto al Maggiore, dove però ogni cura è risultata inutile.

L'uomo – che abitava a Mezzano Superiore, era sposato (la moglie è incinta) e aveva un bambino di pochi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    09 Febbraio @ 12.36

    @Roberta Nei posti di lavoro dove vengono seguite le norme di sicurezza, un operaio non viene mai lasciato da solo a lavorare proprio per evitare che in caso di incidente o malore non venga assistito in tempo. Quindi....ma per favore.....

    Rispondi

  • il Viandante delle Beccherie

    09 Febbraio @ 12.17

    Prima di tutto condoglianze alla famiglia e, poi, @roberta: ha ragione prima di fare certi commenti bisognerebbe conoscere la dinamica dell'accaduto. Ma è altrettanto vero che prima di fare certi commenti, come il suo, bisognerebbe conoscere il mondo del lavoro ed essere obiettivi. Gli infortuni possono sempre capitare, ma non penso che esista nessun lavoratore, al mondo, che si rechi sul posto di lavoro con l'intento di farsi, deliberatamente, male od ammazzarsi. Nella mia lunga esperienza posso dire che le aziende che si comportano in maniera adeguata per la sicurezza dei propri dipendenti non hanno mai avuto incidenti seri, mentre di diversi comportamenti sulla sicurezza abbiamo tragiche testimonianze periodiche.

    Rispondi

  • antonio

    09 Febbraio @ 10.51

    Le mie più sentite condoglianze alla famiglia. Spero che la famiglia non sia lasciata sola, e che il mondo del lavoro si mobiliti per sostenere la famiglia di questo sfortunato lavoratore.

    Rispondi

  • katiatorri

    09 Febbraio @ 09.40

    eh si,gli operai,i muratori sono molto più a rischio di chi fa altri mestieri ritenuti pericolosi e questo perchè,mi spiace dirlo,noi operai siamo ritenuti sacrificabili...quest'uomo non avrà funerali di Stato e la sua vedova,i suoi bambini,saranno dimenticati molto presto,danni collaterali di un sistema senz'anima per cui vali quanto guadagni,se non puoi guadagnare semplicemente non vali più...è un sistema che si nutre di sacrifici umani ma per magia non è ritenuto violento...forse sta agli agnelli togliersi dagli altari,chi ce li ha messi non lo farà mai,ha troppo da guadagnare.

    Rispondi

  • Roberta

    09 Febbraio @ 08.42

    In risposta a gio73: ma prima di fare certi commenti bisognerebbe conoscere qual'è stata la dinamica dell'accaduto! Quando ci sono incidenti sul lavoro sembra sempre che la colpa sia dei titolari! Ma per favore.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro