17°

Provincia-Emilia

Elio Pandolfi a Torrechiara

0

 Comunicato stampa


Pianoforti, squilli di telefono e petardi per un’ode alla demenza “lucida”, paradossale, esilarante. È il Concerto della demenza, opera-concerto per due pianoforti, voce recitante e taluni esecutori aggiunti di Vieri Tosatti, appartato e geniale compositore scomparso nel 1999, che giovedì 4 settembre alle 21.15 verrà eseguita nel Cortile d’onore del Castello di Torrechiara, tredicesimo appuntamento della rassegna Estri d’estate, stravaganze di suoni e di sapori, organizzata da Provincia di Parma e Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti col sostegno della Fondazione Cariparma (ingresso gratuito, in caso di maltempo Cinema Teatro Aurora di Langhirano).
Un lavoro ricchissimo di trovate esilaranti, che al suono del pianoforte unisce addirittura squilli di telefono e petardi, firmato da uno dei pochissimi compositori italiani capaci di portare la lingua dell’umorismo nella musica colta del ‘900, calandola però in una forma classica e rigorosa. Elio Pandolfi, grande attore che ha attraversato le scene italiane degli ultimi 60 anni, dal teatro alla tv, dall’operetta alla rivista, è l’interprete d’eccezione nel ruolo di voce recitante, insieme al duo di pianisti Marco Scolastra (che lavora spesso con Pandolfi e a cui spetta il merito di aver riscoperto Il concerto della demenza) e Sebastiano Brusco, e all’Ensemble di percussionisti Tetraktis.
 
L’opera di Tosatti sarà preceduta da Un americano a Parigi di Gershwin e dal Bolero di Ravel, in versioni e trascrizioni d’autore per due pianoforti. La serata è realizzata in collaborazione col Comune di Langhirano e inserita nel programma del Festival del Prosciutto di Parma
Rivive così il un’opera eccentrica che ha avuto una storia davvero singolare nel panorama della musica italiana. Scritta nel 1946 (Tosatti aveva allora 26 anni), modernissima nella concezione, a cominciare dalla strumentazione, che agli squilli di telefono e ai petardi aggiunge lamine e ferraglie, non fu mai rappresentata benché richiesta da tanti festival. Tosatti pose il veto non volendo passare per maestro di tanto avanguardismo che lui detestava. Cessato il veto per decisione testamentaria con la morte del maestro, Il concerto della demenza è stato riscoperto dal pianista Marco Scolastra e presentata in anteprima assoluta al Festival dei due mondi di Spoleto solo tre anni fa, nel 2005.
 
Il concerto è seguito da una degustazione a tema curata dall’Associazione InOtio: culatello, spalla cruda della famiglia Dall’Argine della Trattoria del Cacciatore di Frassinara, prosciutto di Parma del prosciuttificio Ghirardi Onesto di Langhirano, pane naturale della Pasticceria Donnini di San Polo d’Enza, vini di Torrechiara delle aziende vinicole Dall’Asta e Bandina (15 euro, su prenotazione, Parmaturismi tel 0521 228152).
 
Estri d’Estate è realizzata con la collaborazione dell’Associazione di Cultura materiale InOtio, e con il contributo di Coppini Arte Olearia, La Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli, ParmaTurismi, Boggi & C., Zerosette, Hostaria Tre Ville.
13 i Comuni coinvolti: Calestano, Collecchio, Colorno, Felino, Langhirano, Lesignano de Bagni, Montechiarugolo, Neviano degli Arduini, Sala Baganza, San Secondo, Sorbolo, Torrile, Traversetolo.
La rassegna fa parte del palinsesto estivo Estate Fuori Città organizzato dalla Provincia di Parma con il supporto di Fondazione Cariparma, Regione Emilia-Romagna e grazie alla collaborazione di Enti e Associazioni locali.
 
Informazioni:
Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti, tel 0521 992044, info@solaresonline.it, www.eventi.parma.it/estriestatewww.solaresonline.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 55enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche