21°

28°

Provincia-Emilia

Per la lungodegenza arriva il «modello Borgotaro»

Per la lungodegenza arriva il «modello Borgotaro»
0

BORGOTARO
Nel Piano attuativo locale (Pal) l'organizzazione dei percorsi di lungodegenza e riabilitazione veniva considerata dai gruppi di monitoraggio una criticità a livello provinciale, su cui intervenire. Un nuovo modello organizzativo  è stato sviluppato all'Ospedale Santa Maria Nuova di Borgotaro, e si candida a diventare un punto di riferimento per le altre realtà del territorio.
  Le caratteristiche e i primi risultati del progetto sono stati illustrati ieri dal direttore del compartimento medico dell’ospedale,  il professor Alberto Caiazza, da Giuseppina Frattini, direttrice del Distretto sanitario, da Mariella Cirelli, medico della lungodegenza, da Giuseppina Delnevo, coordinatrice del percorso infermieristico e dall’infermiera Tiziana Rizzi.
«Gli obiettivi del Pal 2009-2011, per la lungodegenza, - ha spiegato  Caiazza - scaturivano da effettive criticità, legate alla sempre maggior complessità dei pazienti, affetti da polipatologie e dalla necessità di sviluppare nuovi modelli organizzativi clinico-assistenziali. La sfida era fornire una reale continuità assistenziale tra ospedale e territorio a favore dei pazienti ricoverati in reparti per acuti. Per ottenere ciò, da dicembre 2009 è stato avviato il progetto di sviluppo di un percorso strutturato fra i Dipartimenti di Medicina e Cure Primarie. Il percorso  prevede un iter diagnostico-terapeutico in acuto, nell’Unità Operativa di Medicina e nell’Unità Funzionale Cardiologica, ed una stabilizzazione  in Lungodegenza, fino alla dimissione protetta al domicilio. Quindi, nello stesso piano del Dipartimento di Medicina, coesistono una Terapia intensiva, un’Unità subintensiva, un reparto per acuti ed una lungodenza».
La dottoressa Cirelli ha spiegato che l’Unità di Lungodegenza borgotarese «ha come sua peculiarità distintiva la presenza di un’équipe multiprofessionale, costituita dalle figure del medico, dello psicologo, del fisiatra, del fisioterapista, dell’assistente sociale, e da personale di comparto specificamente formato». Tiziana Rizzi, dell’équipe infermieristica, ha posto l’accento sull'aspetto della formazione, «intesa non solo come miglioramento tecnico-professionale, ma anche come crescita dell’équipe, nei suoi aspetti principali: coesione, integrazione, condivisione, motivazione, obiettivi comuni». Per le conclusioni, è intervenurta la dottoressa Frattini: «A distanza di un anno dall’inizio del progetto - ha detto - i dati quantitativi, ma soprattutto di qualità e gradimento percepiti, sono nettamente migliorati. Per tali motivi, ho inserito nel Piano di Attività 2011, il suo proseguimento, nella certezza che tale modello di Lungodegenza potrà diventare non solo un valore aggiunto nell’ambito sanitario di questo Distretto ma anche un riferimento per altre realtà». F.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat