15°

Provincia-Emilia

E' morto l'operaio ghanese ferito alla testa da un macchinario

E' morto l'operaio ghanese ferito alla testa da un macchinario
0

MEZZANI
di Chiara De Carli
E’ morto Barima Koawia, il quarantunenne ghanese rimasto ferito domenica mattina a Coenzo.
Non ha così potuto nemmeno salutare per l'ultima volta la moglie Ayeley che lo aspettava nella casa di Mezzano Superiore insieme ai due figli per festeggiare la notizia, arrivata solo venerdì scorso, del prossimo arrivo di un altro bambino.
Un periodo felice diventato improvvisamente la peggiore delle tragedie per la famiglia Koawia quando domenica pomeriggio Barima è stato ferito alla testa da un macchinario nella ditta di autodemolizioni «Artoni srl».
Ricoverato in gravi condizioni al reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore, non ha mai ripreso conoscenza e ieri è purtroppo  deceduto.
Barima, 41 anni, lavorava nella ditta Artoni da quando, nel 2003, si era trasferito a Mezzani dalla sua terra d’origine seguendo le orme di uno zio che già viveva e lavorava nel comune della bassa parmense.
«Una brava persona, onesta e volenterosa» lo descrivono i conoscenti. E proprio questa dedizione al lavoro lo ha portato domenica mattina a Coenzo per ultimare la demolizione di un veicolo: un intervento veloce e neppure troppo urgente,  ma un destino crudeele ha voluto fosse l’ultimo.
Sulla dinamica esatta dell’incidente si possono, per il momento, fare solo supposizioni visto che non ci sono testimoni. Forse una lamiera è schizzata via durante le operazioni di taglio o forse qualcosa è caduto dall’alto durante una manovra:  fatto sta che Barima è stato colpito alla testa da un oggetto tagliente con tanta forza da rompergli il cranio. Caduto a terra in un lago di sangue, il ghanese è stato ritrovato e soccorso dal titolare della ditta, Giuliano Artoni, solo attorno alle 14.
Insospettito dalla presenza dello scooter ancora parcheggiato davanti all’azienda, Artoni si era voluto accertare cosa potesse aver trattenuto il dipendente sul posto di lavoro fino a quell'ora. Arrivato alla postazione dove l’aveva lasciato poche ore prima, Artoni ha trovato l’operaio riverso a terra e ha lanciato l’allarme.
Immediato l’intervento da parte della Croce Rossa di Sorbolo, arrivata sul posto con autoambulanza e automedica, e dei rianimatori dell’elisoccorso di Parma che hanno strappato alla morte Koawia consentendone il ricovero all’ospedale cittadino.
Purtroppo la situazione era già seriamente compromessa visto che, a seguito della ferita, era fuoriuscita materia cerebrale. Nonostante le cure intensive a cui è stato sottoposto, Barima Koawia è spirato.
La notizia si è subito sparsa nella comunità ghanese che, a Mezzani, è una delle più popolose e meglio inserite nella vita sociale. In tanti, amici e conoscenti, hanno così «fatto quadrato» attorno alla moglie, arrivata in paese da meno di un anno, e ai due figli cercando, per quanto possibile, di alleviare il dolore per la perdita del marito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti