18°

Provincia-Emilia

Auto per l'Arma e apparecchiature per le Fiamme Gialle: la Provincia aiuta le forze dell'ordine

Auto per l'Arma e apparecchiature per le Fiamme Gialle: la Provincia aiuta le forze dell'ordine
1

Comunicato stampa

“Un segnale ai cittadini che si sta lavorando e ai vostri uomini che riconosciamo gli sforzi che state facendo”. L’ha definita una testimonianza di gratitudine, il presidente Vincenzo Bernazzoli, la scelta compiuta dalla Provincia di sostenere l’azione delle forze dell’ordine, contribuendo con due inizative al potenziamento dell’attività sul territorio.
Questa mattina nella sede dell’Ente sono stati siglati i protocolli con i quali la Provincia ha messo a disposizione due nuove autovetture per l’Arma dei Carabinieri e apparecchiature tecnologiche per la Guardia di Finanza. Due collaborazioni che seguono di pochi mesi quella realizzata con la Questura di Parma dedicata all’allestimento del nuovo Ufficio Immigrati.

Alla sottoscrizione dei documenti, nella sala Savani,  insieme al presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli e all’assessore provinciale alla sicurezza Francesco Castria, c’erano il comandante provinciale dei Carabinieri Paolo Cerruti, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Guido Maria Geremia, il questore di Parma Salvatore Longo.
“Noi sappiamo che il nostro territorio non ha un tasso alto di criminalità, una situazione complessivamente buona, non scontata - ha spiegato Bernazzoli -. La sicurezza è una delle nostre priorità e abbiamo raccolto la preoccupazione delle forze dell’ordine per il calo di risorse e ritenuto di dover dare, nei limiti delle nostre possibilità, un contributo”.

Con la prima iniziativa la Provincia mette a disposizione due nuove autovetture per l’attività del Nucleo investigativo del Reparto operativo dei Carabinieri di Parma e della Aliquota operativa competente su tutto il versante orientale del territorio, da Sorbolo a Palanzano.
Per il comando provinciale della Guardia di Finanza nel 2009 la Provincia aveva messo a disposizione un’attrezzatura speciale, lo “Spisphoto Plus” per il segnalamento foto dattiloscopico. Per ottimizzare l’utilizzo di tale apparecchiatura, ora l’ente si fa carico di far arrivare un notebook che potrà essere utilizzato dalle pattuglie sul territorio, comprese quelle del “117” e dalle Tenenze di Fornovo e Salso, che saranno così collegate con la sala operativa e la sezione archivio in tempo reale per conoscere i precedenti di persone fisiche e imprese, insieme alle altre informazioni disponibili.

La Provincia ha anche avviato un'ulteriore collaborazione con la Questura, per la realizzazione degli interventi di adeguamento dell’organizzazione dei locali e le attrezzature telematiche e tecnologiche della nuova sede dell’Ufficio Immigrazione di via Chiavari, inagurata qualche mese fa. Ed è in quei locali che ieri si è recato il nuovo questore di Parma.

“Non posso che ringraziare per questa disponibilità - ha detto il questore Salvatore Longo intervenuto alla cerimonia di sottoscrizione svoltasi oggi. Il questore ha fra l’altro sottolineato  la sinergia fra le istituzioni e le forze dell’ordine -. E’ importante far vedere il comune interesse per la giustizia. Quella della Provicnia è una collaborazione che ha permesso di risolvere la situazione dell’Ufficio Immigrati oggi in una sede che garantisce dignità alle persone e la possibilità di lavorare bene agli addetti al servizio”.
“E’ la seconda volta che ringraziamo il presidente Bernazzoli per la vicinanza alla Guardia di Finanza e la messa a disposizione di tecnologie e materiale informatico che ci permetterà di avere un flusso comunicativo adeguato e con la giusta sicurezza, un’azione celere ed efficace” ha detto il comandante Geremia.
“La parola che caratterizza Parma e la provincia è sinergia, gli enti collaborano fra loro e con le forze dell’ordine, una sinergia che oggi si concretizza in queste iniziative. La Provincia ha dato un contributo fallivo e importante per la nostra attività dotandoci di due autovetture necessarie per muoverci in velocità e sicurezza sul territorio”, ha commentato il colonnello Cerruti.
“Complessivamente i tre progetti hanno comportato alla Provincia una spesa che sfiora i 100mila euro - ha concluso  Castria - nonostante il momento di ristrettezze abbiamo seguito la nostra filosofia scegliendo di sostenere i soggetti istituzionali impegnati nel controllo in campo civile e fiscale, per contribuire a garantire il miglior livello di qualità della vita e sicurezza dei cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario

    09 Febbraio @ 20.38

    Un grande plauso a Bernazzoli per il continuo interessamento sulla nostra sicurezza, un caloroso apprezzamento a tutte le forze dell'ordine, che in silenzio e continuamente operano tentando di tutelarci, però le attrezzature per tutti i Corpi di Polizia dello Stato non dovrebbero essere a carico dello stesso? Quello Stato che fatica a trasferire i fondi agli Enti locali e che cerca in ogni modo di far d'istituire nuovi balzelli mascherati dal federalismo, anche se negati dai più? Perché sostituire i compiti? Non é meglio fare campagne affinché i Tutori dell'Ordine siano protetti e muniti di tutte le attrezzature necessarie e senza regalie? E' vero anche che con più attrezzature si lavora meglio, è anche vero che queste forze devono essere libere di lavorare senza che Amministratori e/o Politici mettano il naso o tentino di forzare sul loro operato mettendo in seria difficoltà, a volte, anche la Magistratura. Giustissima però la collaborazione tra Enti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano

1commento

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

Mistero

Giallo a Londra: 18enne trovata morta nel suo appartamento

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento