Provincia-Emilia

Roccabianca - "Più presenza dei vigili in strada, più rispetto per il Codice"

Roccabianca - "Più presenza dei vigili in strada, più rispetto per il Codice"
0

Simona Valesi
L’attività e la presenza capillare della polizia municipale del Corpo Unico Terre Verdiane a Roccabianca ha visto impegnati gli agenti nel 2010 con sempre maggiore costanza. Ciò ha portato ad un aumento del rispetto verso le norme del Codice della Strada. E' questo che risulta dal bilancio dell’anno stilato dall’ispettore capo e responsabile del quinto distretto delle Terre Verdiane, Massimiliano Deleo.
A Roccabianca sono in  servizio tre agenti - l’ispettore capo Michela Rainieri, vice responsabile del distretto e gli agenti scelti Maria Vittoria Cappa e Davide Deleo - degli otto affidati al distretto, oltre ad un addetto amministrativo. Gli agenti hanno svolto nel 2010 attività quotidiane di controllo sulla sicurezza e vivibilità del territorio che hanno coperto sia i giorni feriali (dalle 7,30 alle 19) con una pattuglia al mattino e una al pomeriggio, sia i festivi (dalle 7,30 alle 13,30) con turni serali il venerdì e sabato dalle 19 all’una di notte.
Dai dati del bilancio 2010 risultano 30 servizi per manifestazioni, 30 per funerali, 53 come presidio ai mercati, 218 accertamenti di residenze, 297 notifiche di atti, 17 ordinanze emesse, 308 interventi esterni su segnalazioni dei cittadini, 14 incidenti stradali rilevati, 17 rilasci di permessi per invalidi e 151 pattuglie di controllo nel territorio di Roccabianca.
Tra i compiti della polizia municipale però ci sono anche la vigilanza quotidiana davanti alle scuole - che nell’anno appena trascorso ha assicurato una migliore viabilità oltre ad instaurare un rapporto di fiducia dei ragazzi nei confronti degli agenti -, diversi controlli stradali, ambientali, edilizi e sull'immigrazione; la risoluzione di conflitti di vicinato e - non ultime - le verifiche legate alla popolazione felina e canina, lo svolgimento del corso per conseguire il patentino di guida dei ciclomotori da parte dei ragazzi delle terze medie e le denunce di infortunio.
A Roccabianca sono state 370 le violazioni alle norme del Codice della Strada nel 2010. Le più numerose  riguardano  il mancato uso delle cinture di sicurezza (22) che comporta la decurtazione di 5 punti dalla patente e una multa di 76 euro); 30 omesse revisioni periodiche del veicolo (costate ai contravventori 159 euro e il ritiro della carta di circolazione); 4 mancate coperture assicurative da cui il sequestro del mezzo e 798 euro di multa; 8 guide con patente scaduta (con ritiro temporaneo della patente e 159 euro di sanzione); 9 automobilisti che hanno utilizzato il cellulare durante la guida e che quindi hanno dovuto pagare 152 euro e in più subire la detrazione di 5 punti; infine 42 multe anche per il mancato rispetto dei tempi di guida da parte dei camionisti e 4 per guida senza patente, che per legge comporta una denuncia penale all’autorità giudiziaria.
In aumento invece il fenomeno delle «multe pazze»: violazioni inesistenti, giunte dalle più svariate città d’Italia dove però i cittadini coinvolti non si sono mai recati. Per risolvere il problema basta rivolgersi all’ufficio della polizia municipale per l’archiviazione dei verbali, senza oneri per i cittadini. Per segnalazioni di pronto intervento è possibile chiamare i numeri 347/6971426 (agenti di Roccabianca), 05247205011 (Centrale operativa, attiva tutti i giorni dalle 7 all’una di notte) oppure il numero verde 800451451.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery