-4°

Provincia-Emilia

Sulle montagne cornigliesi potrebbe nascere il parco eolico

3

 Alex Botti

Sulle montagne cornigliesi potrebbe sorgere un parco eolico in grado di soddisfare il 5% del fabbisogno energetico di tutta la provincia di Parma. L’impianto costerebbe circa 130 milioni di euro e avrebbe una produzione massima di 70 mW. 
La strada per  dare il via ai lavori è ancora lunga, ma tutte le parti interessate sono al lavoro per raggiungerlo il prima possibile. 
In primis l’amministrazione comunale, che crede molto in questo progetto, avviato già ad inizio legislatura. Il primo passo è stato la creazione di una convenzione comunale da proporre a tutte le aziende interessate e poter cosi scegliere quella più adatta. 
E' stata scelta la «4 Venti srl», società con soci e capitali di Parma. Stefano Pagliarini, amministratore unico dell’azienda, spiega le caratteristiche fondamentali dell’impianto in progetto. 
«Corniglio ha la fortuna ed il grande vantaggio di avere un’abbondante disponibilità di vento, che permetterebbe di costruire il più grande parco eolico di tutto il centro nord Italia. Un impianto con una produzione pari ad un decimo di quella di una centrale nucleare». 
Sarebbe diviso in 2 parti distinte: la principale da 40 mW sorgerebbe sul crinale del Cirone, mentre la seconda che troverebbe dimora sul Monte Polo sarebbe da 15 mW. Il progetto poi prevede una terza parte di altri 15 mW che sorgerebbe sul territorio di Berceto. 
«Numerosi sarebbero i vantaggi per Corniglio - ha proseguito Pagliarini - Il comune, per l’utilizzo del suo territorio, avrebbe diritto a delle royalty stimate attorno ai 400 mila euro  annui, ma non sarebbe questo l’unico vantaggio. Per la sua costruzione verrebbero coinvolte ditte ed imprese del territorio. Aumenterebbe dunque l'offerta di lavoro. Una volta costruito,  per la sua ordinaria manutenzione e gestione serviranno circa 30 dipendenti che verrebbero assunti nel cornigliese».
La durata dei lavori di costruzione è prevista attorno ai 2 o 3 anni. Secondo l’amministratore unico Pagliarini,  non creerebbe nessun disagio ai cornigliesi: «Per eliminare i problemi relativi ad un eventuale traffico di mezzi pesanti sulle strade cornigliesi, sulla vicina autostrada, all’altezza della località Tugo,  verrà istituito un casello provvisorio solamente per la durata dei lavori. Lo potranno utilizzare solamente i mezzi adibiti ai lavori nel cantiere». Inoltre, prosegue Pagliarini, «le pale sorgerebbero su terreni agricoli adibiti a pascoli e lontani dalle case»». 
La convenzione comunale avrebbe una durata di 29 anni. Al temine o sarà rinnovata, oppure si  interromperebbe il rapporto tra le due parti. In tal caso l’azienda avrebbe l’obbligo di smantellare tutto l’impianto, addossandosi ogni spesa di smaltimento e di ripristino del paesaggio naturale come era prima della costruzione dell’impianto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    12 Febbraio @ 16.41

    Sig.ra Giuly, mi permetto di dubitare che Lei abbia girato il mondo quanto me. I parchi eolici sono comunque una bruttura, evitiamo di metterli sui crinali.

    Rispondi

  • stefano

    11 Febbraio @ 22.44

    Spero tanto che non facciano questo scempio! Comunque il Cirone è nel Parco Nazionale ed è escluso che si possano installare pale eoliche con buona pace del sindaco di corniglio. Mettere degli aerogeneratori sul monte Polo sarebbe uno sfregio enorme. Li si vedrebbe da chilometri sia dalla val Baganza che dalla val Parma. Inoltre sia il Cirone che il monte Polo vengono interessati dalle rotte migratoie degli uccelli e come noto le pale eoliche sono molto pericolose per gli uccelli (soprattutto per i rapaci migratori). Saluti, Sefano.

    Rispondi

    • giuliano

      12 Febbraio @ 08.29

      caro amico gira il mondo e progredisci non ti puoi fermare sul treno a vapore.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta