17°

30°

Provincia-Emilia

Fornovo, dal Consiglio via libera al bilancio tra tagli e investimenti

Fornovo, dal Consiglio via libera al bilancio tra tagli e investimenti
Ricevi gratis le news
0

di Donatella Canali

Con quattro voti contrari ed un’astensione, il consiglio comunale di Fornovo ha approvato il bilancio di previsione per il 2011. Critiche puntuali da parte dei consiglieri  di minoranza, ma anche un clima di generale fair play, hanno caratterizzato la seduta e le discussioni relativi ai diversi punti all’ordine del giorno. 
I tagli e il patto di stabilità dalla legge finanziaria, come rilevato dalla relazione dell’assessore Paolo Valenti e dalla premessa del sindaco Emanuela Grenti, condizionano fortemente le scelte di tutti gli enti locali: un «male comune» che non esenta Fornovo il cui bilancio, per l’anno in corso, si attesta sui 9 milioni 794mila euro, con un mancato trasferimento dallo Stato pari a 150mila euro e 80mila circa da parte della Regione. 
Il segno «meno» nelle case comunali è stato affrontato con scelte di risparmio che toccheranno gli incarichi esterni, la spesa per la viabilità, ridotta del 17%, quella del trasporto scolastico, grazie all’acquisizione di un nuovo scuolabus, l’assistenza parascolastica e la mensa, per un 11% in meno nel settore scuola. Aumentata, invece, la spesa sul fronte sicurezza, con 49mila euro in più, relativi all’assunzione di un nuovo agente di polizia municipale, e di 58mila euro per i servizi alla persona. 
La quota destinata agli investimenti supera di pochi spiccioli il milione e cinquecentomila euro, destinati in gran parte (un milione circa), alla manutenzione e alla messa in sicurezza degli immobili di proprietà comunale e all’asfaltatura delle strade comunali. Le voci di spesa più significative riguardano, infatti, il rifacimento dell’impianto elettrico e restauro infissi del municipio, rispettivamente 180 e 98mila euro, la manutenzione straordinaria delle scuole (199mila), la messa a norma della scuola media (81mila), e il consolidamento della palestra (60mila), le manutenzioni stradali (160mila), la riqualificazione delle aree verdi (95mila) e interventi di riqualificazione del territorio comunale. 
Previste anche spese per nuovi progetti, come quello della pista ciclabile, «bike staring» per 72mila, l'area verde attrezzata di Piantonia (25mila) e il contributo alla realizzazione dei lavori sul ponte Solferino per 125mila. 
Per gli incarichi esterni previsti 108 mila euro di spesa, destinati in gran parte allo staff tecnico, chiamato a studiare e proporre soluzioni sul complesso delle grandi opere pubbliche, Pontremolese, tangenziale e riqualificazione area ex Eni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

4commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori