Provincia-Emilia

Tragedia di Salso, l'appello di Gabriele: "Si deve sapere quando in casa entra un'arma"

Tragedia di Salso, l'appello di Gabriele: "Si deve sapere quando in casa entra un'arma"
6

Una legge ad hoc per coloro che portano le armi in casa. Questo chiede Gabriele Massari a Mattino 5, il programma condotto da Claudio Brachino e Barbara D'Urso.  "Quando un arma entra in una famiglia, i suoi componenti devono saperlo - dice il fratello di Gabriella e lo zio di Elisa, uccise il 20 agosto scorso dalla follia omicida di Massimo Del Signore, marito di Gabriella e padre di Elisa - . Vorrei sensibilizzare il Garante della privacy e il presidente dell'Ordine dei Medici verso il buon senso, l'umanità e l'intelligenza".

Davanti alle telecamere, Massari ha poi chiesto di incontrare Antonio Di Pietro, Pierluigi Bersani e il presidente della Repubblica Napolitano.

In studio, per parlare della strage di Salsomaggiore e analizzare gli aspetti psicologici del gesto di Del Signore, è stata invitata un'esperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • matteo

    05 Settembre @ 09.33

    non so che dire ma sicuramente il problema di questa tragedia non e' l'arma in se' ma come hanno detto alcuni e la persona fisica che e' totalmente responsabile.....non ci fosse stata la pistola forse ci sarebbe stato un coltello da cucina , un martello ...purtroppo non posso e non possiamo dare solo la colpa alle armi.........

    Rispondi

  • Fabio

    03 Settembre @ 18.54

    Grazie Gianni per informarci del fatto che stiamo solo sparando cazzate. Ma il tuo insulto ed appello all'emozione non rispondono alla mia domanda: se lo strumento usato per minacciare/ferire/uccidere non è un'arma da fuoco ma un utensile di uso comune (coltello, martello, accetta, roncola, spranga ecc) che si fa? E' forse che le pistole e fucili emettono un'aura malefica chep resto o tardi trasformerà i loro proprietari in assassini?

    Rispondi

  • davide

    03 Settembre @ 13.20

    credo che non è l'arma con cui si uccide che deve essere giudicata ma la persona e i motivi che hanno portato a questo gesto! poteva succedere con qualunque altro oggetto o arma se una persona vuole uccidere. Capisco il dolore del signor Massari ma credo che di questa storia sarebbe meglio non parlarne più e vivere il dolore in silenzio, non andare in televisione o sui giornali tutti i giorni per farsi della pubblicità!!!

    Rispondi

  • Giovanni

    03 Settembre @ 12.14

    Finchè non ci passate personalmente e non vi capita nulla di quello che un arma puo' fare dentro all'ambito familiare , VI CONSIGLIO CALDAMENTE di evitare di sparare cazzate. E' giustissimo che tutti sappiano e sottolineo TUTTI , quindi non solo i familiari, siano a conoscenza della persona che ha una o piu armi in casa. PRIMA DI PARLARE chiedete a chi è passato in situazioni analoghe o è stato anche solo minacciato con un arma.

    Rispondi

  • Fabio

    03 Settembre @ 11.15

    Se la strage fosse stata commessa a colpi di coltello da cucina (come è capitato molte altre volte), qualcuno chiederebbe una legge che obblighi a denunciare i coltelli da cucina e pubblicare le liste dei possessori? Lo vedo più come un caso di oplofobia - fobia delle armi da fuoco - che altro. Per le leggi sulla privacy un marito non può sorvagliare la moglie sospettata di infedeltà, e nemmeno farem olte altre cose. Non so proprio su che basi si possa obbligare una persona a rivelare a suoi familiari che ha acquistato un'arma. Per finire, posso capire il dolore di Massari, ma una legge che coinvolge tutti i 60 milioni di cattadini della Repubblica Italiana deve avere ben altre basi che una singola tragedia familiare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti