19°

Provincia-Emilia

Tutti a caccia dell'identità del misterioso felino

Tutti a caccia dell'identità del misterioso felino
0

di Stefano Rotta

SALA BAGANZA - In osteria salta fuori il puma. Ma non vale: perché ormai in valle ognuno vede nei boschi il suo animale preferito. E tra San Vitale Baganza e Neviano Rossi si sventaglia il bestiario, tra un bicchiere e l’altro: il lupo, la lince, la volpe, la faina, la donnola, e un «gatto soriano» che «i cittadini pensano che sia chissà che cosa, magari una tigre».
 

Un po' perché la gente si vede mancare qualche animale domestico, un po' perché la Gazzetta da giorni si occupa del caso, fra Marzolara e Sala Baganza, fra Felino e la cinta di colline alle spalle, ci si scalda con discorsi esotici, piccati e decisi: «E' tutta colpa della gente che va in Africa e si porta dietro i cuccioli», dicono quasi tutti, molti dei quali infervorati. In che senso? «Sì, vengono con le gabbie, non rispettano le regole, e quando gli animali crescono li liberano. Che siano pitoni o felini, se ne fregano».
 

Questo in generale. Ma c'è chi ha come bersaglio non gli animali feroci, ma gli animalisti: tra questi è Franco Alfieri, che sfodera la sua tessera di militante della Lega Nord e attacca: «I nostri nonni ci hanno messo cent'anni a mandare via i lupi, che si mangiavano anche i bambini quand’erano in branco e avevano fame. E adesso questi li riportano». Usa parole dirette, gli amici per le idee e i modi lo chiamano «il Berlusconi della Val Baganza»: ma è un discorso che trova svariati supporter. I più criticano «l'abitudine di liberare animali pericolosi, come i rettili dentro le bottigliette, con la scusa di fare un piacere all’ambiente». Addirittura si punta il dito contro «l'inflazione di caprioli».
 

Allo stesso tavolo, ma sul fronte opposto, sta Roberto Babboni: abita in montagna, sul Lagastrello, e con molta naturalezza si lascia andare in un discorso francescano. «Il lupo è il mio animale preferito. Se poi fossi miliardario farei un parco con tutti gli animali. Già non c'è niente da queste parti, come si fa a vivere senza bestie?». Lo gelano in dialetto: «Ci ha già pensato Noè». I due, partendo dalla cronaca, dalle orme, dalle foto sul giornale, cominciano a litigare sul tasso: per il primo, Alfieri, «rompe tutto e non va mica bene», per Babboni invece è un «animale bellissimo, ce ne fossero di più!».
Al Blue River di Marzolara Silvano Alfieri analizza la questione: «Poco fa sono stati lacerati un asino e tre o quattro capre verso Case Furlotti. Ma va là, non è un felino. Sono i lupi che fanno questi macelli. Deve vedere che robe, a volte si trova la testa lontanissimo dalla spalla. Quando hanno fame non capiscono più niente».
 

Più su, verso Neviano Rossi, complice il tempo bigio, tutto tace. Nessun curioso, nessuno a caccia di orme. E anzi, c'è anche una certa «omertà» nel parlare del caso. Le voci sono comunque sempre scettiche sulle liberazioni in natura di bestie allevate in cattività, o ancora peggio tenute in casa come animali di compagnia. Una signora  si affaccia alla finestra e analizza il caso con pragmatismo:  «Una volta non ho trovato più neanche una gallina. Qualche bestia c'è in giro di sicuro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery