12°

Provincia-Emilia

Langhirano: "Per sconfiggere la mafia ripartire dalle scuole"

Langhirano: "Per sconfiggere la mafia ripartire dalle scuole"
0

di Giulia Coruzzi

LANGHIRANO - Dagli attentati costati la vita a Falcone e Borsellino nel 1992 fino alle infiltrazioni sul nostro territorio: l’incontro promosso dall’assessorato alla Cultura svoltosi nei giorni scorsi al Centro culturale di Langhirano ha permesso al referente provinciale di «Libera» Giuseppe La Pietra di ripercorrere i passi che la mafia ha condotto negli ultimi 19 anni, ma soprattutto di illustrare il senso e gli obiettivi della sua associazione.
Attiva da un anno e mezzo anche a Parma, Libera parte dal prezioso presupposto che la lotta alla mafia sia una responsabilità di tutti. «Lavoriamo su due fronti principali: la formazione e l’informazione - ha sottolineato La Pietra -. La mafia va conosciuta: la criminalità organizzata non è ferma alla coppola e alla lupara. Oggi la “mafia spa” fattura all’anno 140 miliardi di euro, il 6% del Pil nazionale. Il fenomeno va fotografato così com'è».
Il punto di partenza - La Pietra ne è convinto - sono le scuole: «Caponnetto, capo del pool antimafia al quale appartenevano Falcone e Borsellino, ha girato tutte le scuole d’Italia e ha sempre ripetuto: “La mafia teme più la scuola della giustizia”, perché la mafia è un atteggiamento che cresce dentro gli individui e va sradicato sul nascere. La mafia è un modo d’essere, non c'è bisogno di chiamarsi Zagaria per essere mafiosi». Da una relazione della Dia (Direzione investigativa antimafia) del primo semestre 2010 risulta che nelle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma è consolidata la presenza di cosche dell’ndrangheta. Di non troppi mesi fa era l’operazione che permise di comprendere come il parmigiano Aldo Bazzini, suocero di Pasquale Zagaria, si fosse messo al servizio della mafia.
«A fine 2009 furono sequestrati a Bazzini 20 milioni di euro - ha aggiunto La Pietra -. Spesso chi si associa alle realtà della criminalità organizzata ha studiato nelle migliori università, parla tre o quattro lingue: le mafie non assoldano i pezzenti. Sono numerose le operazioni condotte sul nostro territorio, dove la mafia arriva in silenzio. Anche a Langhirano, come si sa, sono stati confiscati beni alla mafia».
Recentemente a Parma si era trasferito uno dei «luogotenenti di Daniele Emmanuello», Salvatore Terlati, che, con la complicità di alcuni imprenditori gelesi che operavano sul posto, era riuscito a mettere in piedi una lucrosa attività di caporalato, piazzando in varie imprese del nord manodopera specializzata, saldatori, tubisti, carpentieri, provenienti da Gela. «Il settore agroalimentare è un settore ora molto delicato - ha concluso il referente di Libera -. Bisogna tenere alta l’attenzione».
 E a quest’ultima considerazione gli ha fatto eco Andrea Rizzi, segretario Cgil: «Il mondo del lavoro, specie quello legato all’alimentare, va monitorato costantemente. Il controllo non può limitarsi alla filiera delle materie, ma anche a quella dei lavoratori coinvolti nel processo produttivo». All’incontro faranno seguito altri appuntamenti per approfondire in maniera puntuale e coinvolgente il tema della legalità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

enti

Allarma Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

12commenti

anteprima

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

arte

Mega furto in un Museo a Parigi, 8 anni di carcere a "Spider-Man"

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti