-4°

Provincia-Emilia

Soragna - Il piccolo principe e i suoi giochi: mostra in Rocca

Soragna - Il piccolo principe e i suoi giochi: mostra in Rocca
0

di Bruno Colombi

SORAGNA - La Rocca Meli Lupi di Soragna conserva al suo interno un’infinità di testimonianze storiche ed artistiche che la rendono meta di numerosi visitatori durante tutto l’anno, attratti dal fascino che continua ad esercitare la conoscenza sulla vita e sull'operato degli antichi feudatari del paese. Vi è poi uno spazio  che attira in modo particolare i visitatori più giovani, i bambini e gli scolari, uno spazio che esula dalle vicende storiche dei Signori di Soragna e che sollecita la curiosità e la fantasia di questi ultimi. E' la sala dei giochi che, attraverso il tempo, hanno saputo costituire una fonte di divertimento e di briosa allegria per figli e nipotini degli austeri e titolati marchesi e principi che hanno risieduto nella Rocca stessa.
Questi oggetti, raccolti nelle diverse sale e ripostigli del maniero, sono stati messi insieme ed esposti in apposite vetrine della «galleria storica», costituendo così una piacevole attrattiva per i piccoli visitatori.  Vi sono  giocattoli di fine Ottocento, tra cui una bella vaporiera in lamierino rosso e verde; un cavallino in legno laccato che si muoveva trainandolo su un supporto dotato di piccole ruote, così come un cagnolino con pelo bicolore ed una pecorella che per il troppo uso ha perso buona parte del suo manto lanoso.
Dello stesso periodo vi sono altri esemplari del mondo animale, come un buffo elefantino, un grosso orsetto ed un vispo cagnolino con gli occhi di vetro ed il pelo chiazzato dall’azione delle tarme. Molto belli sono un galeone ottocentesco dotato di quattro vele ancora intatte e munito di tutti i cordami per un immaginario assalto dei pirati, oltre ad un sorridente maggiordomo in pannolenci vestito di nero e pettorina rossa.
D’inizio Novecento vi è invece una bella e simpatica serie di cagnolini e di orsetti suonatori dotati di piatti musicali e di cappellino per la raccolta delle offerte, a cui si aggiungono scimmiette in peluche su attrezzi ginnici e ruote da saltatori, nonché orsi col fiocco al collo ed un cane in posizione ritta e pronto per fare la guardia. Non mancano palloni da calcio, racchette da tennis, rudimentali pattini con le rotelle e le immancabili bambole e bambolotti da sempre in uso dalle bambine della Rocca.
Infine anche testimonianze della Grande Guerra, con pupazzi in divisa grigioverde, cinturone, stivali e berretto della Regia Fanteria.
Un’altra vetrina è invece utilizzata per le centinaia di souvenir riportati da viaggi per il mondo effettuati dai principi Bonifazio e Violetta negli Anni Cinquanta e Sessanta e testimonianza di culture, di usi, di costumi e di tradizioni appartenenti a civiltà diverse. La rassegna del mondo dell’infanzia si conclude poi con originali e curiosi oggetti e arredi domestici costruiti per uso e divertimento dei bambini, dalle artistiche culle per l’infanzia agli antichi passeggini a spinta, dalla carrozzina biposto che era trainata da una capretta ai vecchi strumenti musicali a manovella fatti per fare ascoltare dischi in vinile recanti canzoncine e filastrocche.
Tutto un mondo di suggestive fantasie e di dolci ricordi, che nella Rocca di Soragna viene fatto amabilmente rivivere e che, osservato non solo dai piccoli ma anche dai grandi, riesce ancora a far sognare.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta