19°

29°

Provincia-Emilia

Tizzano - "Balla coi lupi": i cani da slitta attraverso il Caio

Tizzano - "Balla coi lupi": i cani da slitta attraverso il Caio
Ricevi gratis le news
0

di Beatrice Minozzi

TIZZANO - Sono stati sicuramente loro, ottanta bellissimi cani da slitta, i veri protagonisti della sesta «traversata del Monte Caio», conclusasi ieri a Schia: sesta e ultima tappa della «Balla coi Lupi», l’emozionante traversata appenninica non competitiva organizzata da Pro Loco «Capo d’Enza», Moto Club Miscoso, Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano, Provincia di Reggio e Parco Nazionale dell’Appennino tosco - emiliano.
«Solo» coprotagonisti, per loro stessa ammissione, i musher, ovvero i conduttori delle slitte.
«Questa è la traversata dei nostri cani - ammette il musher Doriano Gambini - noi veniamo dopo. Hanno la corsa nel sangue e partecipare a queste traversate è per loro il non plus ultra».
Dieci equipaggi sono partiti nei giorni scorsi da Casone di Profecchia, in provincia di Lucca, ma solo in otto sono riusciti ad arrivare fino Schia, dove ieri si è svolta una grande «Festa della neve», con tante interessanti iniziative organizzate dallo  Schia Monte Caio,  in collaborazione con Motoshop Parma, Comune di Tizzano e gli operatori turistici del luogo.
«L'accoglienza qui è sempre ottima - spiega Stefano Dolci, della Pro loco Capo d’Enza -. Purtroppo, per assenza di neve, abbiamo dovuto rinunciare alla tappa che ci avrebbe portato al Passo del Ticchiano, ma la Schia Monte Caio è riuscita comunque ad organizzare per noi uno splendido tracciato».
Una tappa molto impegnativa, soprattutto nella prima parte, dove i musher hanno dovuto spesso mettere i piedi a terra per aiutare i cani nella salita.
«L'ultima parte del tracciato era in discesa - spiegano i musher - ed è proprio li che i «ragazzi» (così i conduttori chiamano i loro cani - n.d,r,) hanno dato il meglio di sé, lasciandosi andare e dando sfogo a tutta la loro energia».
Schia, per l’occasione, si è trasformata nel regno dei più piccoli, che hanno potuto provare l’ebbrezza di un giro sulla slitta trainata dai cani, mentre in molti si sono soffermati ad ascoltare storie e leggende legate allo sleddog.
«Questo era inizialmente l’unico modo di trasportare le merci sulla neve prima dell’avvento delle motoslitte - ha spiegato Renato Alberoni di Sleddog Italia -. Ora è uno sport, e i cani sono come veri e propri atleti. Ma attenzione, non si tratta di sfruttamento, è solo il modo migliore per assecondare la loro stessa indole».
D'altra parte, «nello sleddog se il musher trascura i suoi cani è sottoposto a penalità di gara»,  conferma Michela Vacca, vicepresidente di «Husky a rischio Italia», che ieri era a Schia accompagnata dai suoi due bellissimi husky, Peter di 10 anni e Pan, una cucciolona di tre: «questo è uno sport per amanti degli animali, e il rapporto che si crea tra musher e cani è davvero straordinario».
La dolcezza e l’espressività di questi straordinari animali hanno conquistato davvero tutti ieri a Schia, e soprattutto i più piccoli, che si sono riuniti per salutare e applaudire i loro amici a quattro zampe al loro arrivo al Campo Scuola.
La stanchezza, qui, ha lasciato subito spazio ad un’enorme soddisfazione.
«Abbiamo affrontato tratti impegnativi, difficili e faticosi - conclude Dolci -, ma alla fine anche questo, anzi, soprattutto questo è sleddog».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

1commento

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti