14°

Provincia-Emilia

Il vescovo di Fidenza ricorda mons. Aimi: "Ci lascia così un grande padre"

Il vescovo di Fidenza ricorda mons. Aimi: "Ci lascia così un grande padre"
0

«La Chiesa di Fidenza piange oggi un grande sacerdote e un grande uomo». Così ieri mattina, nella cattedrale gremita di fedeli e di autorità, il vescovo monsignor Carlo Mazza, ha esordito, ricordando monsignor Aldo Aimi, morto a 80 anni e per 26 vicario generale della Diocesi fidentina. Sulla bara, i paramenti sacri del sacerdote e sul libro all’ingresso del duomo tante affettuose dediche lasciate da chi lo ha conosciuto e stimato.
Con il vescovo monsignor Carlo Mazza, c'erano a concelebrare, numerosi sacerdoti della Diocesi. «La nostra Chiesa di Fidenza - ha sottolineato il vescovo nell'omelia - vive un altro addio doloroso per la scomparsa di monsignor Aldo Aimi. Esprimiamo sentimenti di profondo cordoglio al fratello Romano e ai famigliari. Il velo leggero di "sorella" morte si è disteso sul suo volto, ormai diafano e trasmutato dal male inesorabile che l’ha consumato. Ci lascia così un grande "padre", uno spirito eletto, un uomo di intense sfumature e vibrazioni interiori, delicatissimo e dolce nel tratto e nelle relazioni. Ci lascia un grande "sacerdote", integro e puro, servitore di Dio e della sua Chiesa, dotato di una coscienza finissima, rispettoso delle istituzioni e dei ruoli, esperto di arte e di storia, esemplare nella disciplina e obbediente sereno e pacato alla Chiesa e ai suoi Pastori».
Il presule ha ricordato come monsignor Aimi fosse un riferimento luminoso e sicuro e come la sua morte spalanchi in noi un vuoto difficilmente colmabile. «Un padre così - ha aggiunto il vescovo Mazza - è davvero unico e insostituibile, nel senso della sua originalità e complessità di doni umani, cristiani e sacerdotali di cui il Signore l’ha colmato in abbondanza e che lui ha sviluppato lungo gli anni della vita dalla giovinezza fino ad ora attraverso il servizio ministeriale, la dedizione alla Chiesa di Fidenza, e un magistero spirituale presso diversi Istituti religiosi femminili. Lascia un’impronta indelebile nei 26 anni del suo incarico di vicario generale. non fu certamente un progressista, non ne aveva l’animus intellettuale, ma neppure un reazionario, cresciuto com'era all’ombra di Vescovi illuminati. Era un mite e saggio realista, tendendo sempre a soluzioni mediane e di sostanziale buon senso. Davanti alla morte di monsignor Aldo impariamo la sua lezione di uomo, di cristiano, di sacerdote. Sì, la nostra Chiesa perde una grande figura di uomo di sacerdote, piange la scomparsa di un padre sapiente generoso, ma guadagna un sicuro amico e un certo intercessore in cielo. Monsignor Aldo, vivi nella gloria di Dio e conserva un occhio di tenerezza per noi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0 a Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia