22°

34°

Provincia-Emilia

Torrile, è morto Bruno Ceci

Torrile, è morto Bruno Ceci
0

Chiara De Carli

E’ corsa veloce a Torrile la notizia della scomparsa di Bruno Ceci, 87 anni, una delle persone più note e stimate del territorio.
Il suo spirito gioviale, la sua intraprendenza e la sua incredibile voglia di fare lo rendevano senza dubbio una persona speciale. Tutti lo ricordano da sempre al lavoro, ad iniziare da quando già nel 1938 affiancava i genitori Otello e Teresa nell’attività di famiglia. Un piccolo polo alimentare che comprendeva un ristorante, una macelleria e un negozio dove sia Bruno che il fratello Giovanni hanno cominciato a muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Da allora la passione per la buona tavola e per il «bere bene» ha cominciato a crescere tra le uve che venivano pigiate dietro casa per servire quel lambrusco che tanto piaceva agli avventori del ristorante e che sarebbe poi diventato una presenza costante in tutta la sua vita. Da lì, infatti, la famiglia Ceci ha avuto l’idea di iniziare a vendere il vino che veniva imbottigliato per il ristorante. Ma il numero dei clienti cresceva in fretta, tanto che ai Ceci venne l'idea di creare una vera e propria cantina a Torrile. E così, Bruno e Giovanni si sono rimboccati le maniche e hanno dato vita alla «Ceci B&G», diventata poi «Cantine Ceci srl», azienda oggi conosciuta in tutto il mondo. «Nostro nonno - ricordano le nipoti Chiara ed Elisa - diceva sempre: “io ho una figlia, Paola, e un figlio, la cantina”». La sua è stata una vita fatta di lavoro e sacrifici,  ripagati quando vedeva crescere la cantina . La sua dote più grande è stata quella di creare all’interno dell’azienda quel clima famigliare che anche oggi la contraddistingue. Bruno all'inizio si dedicava alle vendite e alle consegne mentre il fratello si occupava della cantina e la moglie, Lucia, della contabilità. Tutti lo ricordano sul suo furgone intento alle consegne: un lavoro pesante ma che, come tutte le grandi passioni, non lo stancava mai. Pian piano l’azienda cresceva.  «Ricordo con piacere il primo stand al Parco Ducale e poi il primo Cibus al quale abbiamo partecipato» dice il fratello Gianni, sempre accanto a lui in questa avventura e che, con lui, ha lasciato il timone ai figli nel 1998. «Dopo averli visti crescere e averli guidati nel primo tratto del loro cammino imprenditoriale, abbiamo capito che era giusto che andassero avanti da soli e ci siamo fatti da parte» ricorda. Da quel giorno Bruno, che aveva già 74 anni si è potuto dedicare ai viaggi (partecipava ai pellegrinaggi religiosi) , e ai motori, sua altra grande passione. Passava spesso dalla cantina per un saluto a tutti. La scorsa notte, dopo una breve malattia, la sua vita intensa è giunta al capolinea. E' spirato  circondato dall’amore dei famigliari e dall’affetto del personale della casa di cura dov'era ricoverato. Oltre a veder crescere e diventare sempre più florida l’azienda che aveva tanto voluto, Bruno Ceci ha ricevuto anche importanti riconoscimenti per il suo lavoro: prima l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro e poi, dalla Camera di Commercio di Parma, la medaglia d’oro per la «Fedeltà allavoro e al progresso economico». Questa sera alle 20,30 nella Chiesa di Torrile sarà recitato il Santo Rosario. I funerali si svolgeranno domani mattina alle 10 nella chiesa di Torrile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

vacanze

A1, traffico intenso tra Piacenza-Fidenza. Ad Aulla sull'Autocisa la coda ora è di 7 km

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...