Provincia-Emilia

Collecchio - Un'area per feste e concerti tra la stazione e la tangenziale

Collecchio - Un'area per feste e concerti tra la stazione e la tangenziale
Ricevi gratis le news
0

COLLECCHIO 
Gian Carlo Zanacca
E’ stata approvata, con i voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza - fatta eccezione per Marzia Bia, che si è astenuta - la delibera per accogliere parzialmente alcune osservazioni al piano particolareggiato della stazione.
Hanno votato contro i consiglieri dei due gruppi di minoranza,  Liberi e uniti per Collecchio, e Per Collecchio solidale.
Il piano prevede la realizzazione di un’area attrezzata nella zona compresa fra la tangenziale, via Notari e la ferrovia, alle spalle dell’attuale stazione. Lo studio di fattibilità contempla la presenza di un’area verde, una zona per la realizzazione di feste e concerti ed una serie di spazi commerciali.
L’area sarà collegata a viale Libertà tramite un sottopasso ciclo - pedonale che dovrebbe sorgere al posto dell’edificio che un tempo ospitava i servizi igienici della stazione.
L’assessore all’urbanistica, Gian Carlo Dodi ha illustrato le richieste pervenute da parte dei proprietari dell’area.
Le modifiche più importanti riguardano la revisione dell’accesso al nuovo comparto da via Notari tramite la realizzazione di una rotatoria e la tipologia delle strutture di vendita autorizzate all’interno dell’area: sono previste tre medie strutture di vendita, di cui una alimentare, oltre ad alcuni negozi.
Perplesso il consigliere di minoranza Francesco Fedele che ha invitato la Giunta a considerare con attenzione il rapporto tra la nuova area e quella preesistente situata nella parte che oggi fronteggia la stazione ed ha raccomandato una particolare attenzione al sistema di parcheggi oggi esistenti che sarebbero gravemente penalizzati dalla realizzazione del sottopasso ciclopedonale con ricadute anche sui commercianti.
Anche Giovanni Montani, di «Liberi e uniti per Collecchio»,  ha rilevato la "bontà del progetto», ma allo stesso tempo ha sollecitato il sindaco a valutare tutti gli aspetti legati all’area che si presenta «interclusa con possibili problematiche legate alla sicurezza ed alla fruibilità».
Il sindaco Bianchi, ha rilevato che l’area si pone in continuità con il centro urbano e ne costituisce un punto di riferimento strategico: le aree di sosta fungeranno da parcheggi scambiatori per il centro.
Inoltre  le funzionalità del comparto saranno garantite proprio da un buon dialogo con il tessuto urbano esistente.
Luigi Tanzi, copogruppo di «Liberi e uniti per Collecchio», si è invece ripromesso di verificare i costi sostenuti dall’amministrazione per l’incarico di studio di fattibilità dell’area, costi che sarebbero, a suo dire, spropositati rispetto alla relazione presentata a suo tempo.
Nella stessa seduta del Consiglio Comunale collecchiese sono state approvate le convenzioni con i Comuni di Fornovo, Medesano, le sezioni Anspi di Collecchio e Fornovo, il Parco del Taro e l’Istituto storico della resistenza, riguardanti la gestione del laboratorio storico di Giarola.
Approvate anche le modifiche al regolamento per l’accesso ai servizi educativi per i bambini tra zero e tre anni: si prevede un punteggio più elevato per i bambini nel cui nucleo familiare sia presente un solo genitore, con la possibilità anche di attivare sezioni o posti ad orario ridotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

5commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

SCUOLA

Il Toschi premiato a Roma e il progetto dell'Ulivi per salvare le rondini Video

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day