17°

30°

Provincia-Emilia

Collecchio - Un'area per feste e concerti tra la stazione e la tangenziale

Collecchio - Un'area per feste e concerti tra la stazione e la tangenziale
0

COLLECCHIO 
Gian Carlo Zanacca
E’ stata approvata, con i voti favorevoli dei consiglieri di maggioranza - fatta eccezione per Marzia Bia, che si è astenuta - la delibera per accogliere parzialmente alcune osservazioni al piano particolareggiato della stazione.
Hanno votato contro i consiglieri dei due gruppi di minoranza,  Liberi e uniti per Collecchio, e Per Collecchio solidale.
Il piano prevede la realizzazione di un’area attrezzata nella zona compresa fra la tangenziale, via Notari e la ferrovia, alle spalle dell’attuale stazione. Lo studio di fattibilità contempla la presenza di un’area verde, una zona per la realizzazione di feste e concerti ed una serie di spazi commerciali.
L’area sarà collegata a viale Libertà tramite un sottopasso ciclo - pedonale che dovrebbe sorgere al posto dell’edificio che un tempo ospitava i servizi igienici della stazione.
L’assessore all’urbanistica, Gian Carlo Dodi ha illustrato le richieste pervenute da parte dei proprietari dell’area.
Le modifiche più importanti riguardano la revisione dell’accesso al nuovo comparto da via Notari tramite la realizzazione di una rotatoria e la tipologia delle strutture di vendita autorizzate all’interno dell’area: sono previste tre medie strutture di vendita, di cui una alimentare, oltre ad alcuni negozi.
Perplesso il consigliere di minoranza Francesco Fedele che ha invitato la Giunta a considerare con attenzione il rapporto tra la nuova area e quella preesistente situata nella parte che oggi fronteggia la stazione ed ha raccomandato una particolare attenzione al sistema di parcheggi oggi esistenti che sarebbero gravemente penalizzati dalla realizzazione del sottopasso ciclopedonale con ricadute anche sui commercianti.
Anche Giovanni Montani, di «Liberi e uniti per Collecchio»,  ha rilevato la "bontà del progetto», ma allo stesso tempo ha sollecitato il sindaco a valutare tutti gli aspetti legati all’area che si presenta «interclusa con possibili problematiche legate alla sicurezza ed alla fruibilità».
Il sindaco Bianchi, ha rilevato che l’area si pone in continuità con il centro urbano e ne costituisce un punto di riferimento strategico: le aree di sosta fungeranno da parcheggi scambiatori per il centro.
Inoltre  le funzionalità del comparto saranno garantite proprio da un buon dialogo con il tessuto urbano esistente.
Luigi Tanzi, copogruppo di «Liberi e uniti per Collecchio», si è invece ripromesso di verificare i costi sostenuti dall’amministrazione per l’incarico di studio di fattibilità dell’area, costi che sarebbero, a suo dire, spropositati rispetto alla relazione presentata a suo tempo.
Nella stessa seduta del Consiglio Comunale collecchiese sono state approvate le convenzioni con i Comuni di Fornovo, Medesano, le sezioni Anspi di Collecchio e Fornovo, il Parco del Taro e l’Istituto storico della resistenza, riguardanti la gestione del laboratorio storico di Giarola.
Approvate anche le modifiche al regolamento per l’accesso ai servizi educativi per i bambini tra zero e tre anni: si prevede un punteggio più elevato per i bambini nel cui nucleo familiare sia presente un solo genitore, con la possibilità anche di attivare sezioni o posti ad orario ridotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

MILANO

Fiamme al carcere minorile Beccaria: dramma sventato

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare