15°

29°

Provincia-Emilia

Sequestrati 20 chili di droga nel Reggiano. Dosi pagate anche con il sesso

Sequestrati 20 chili di droga nel Reggiano. Dosi pagate anche con il sesso
Ricevi gratis le news
1

Sono 17 le persone arrestate e oltre 20 i chili di droga sequestrati fra marijuana, cocaina e hashish trattato chimicamente nell’ambito dell’inchiesta denominata «Piazza Pulita» che ha portato i carabinieri di Reggio Emilia e Castelnovo Monti (capoluogo dell’Appennino reggiano, a circa 50 chilometri dalla città) a colpire una rete di traffico e spaccio di droga capillare, radicata soprattutto nella zona appenninica di Reggio Emilia.

Ora, dopo gli ultimi arresti, è aperta la caccia al vertice della rete. «Stiamo cercando il numero uno, il Re», ha spiegato stamani in una conferenza stampa il colonnello Giovanni Fichera, comandante provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, che ha riconosciuto come questa inchiesta sia una delle maggiori e più importanti contro lo spaccio di droga effettuata nella provincia reggiana. Secondo i carabinieri al centro delle rete di spacciatori e assuntori ci sarebbe una «trama di intrecci di persone e professionisti al di sopra di ogni sospetto». Gli inquirenti parlando di un fiume di droga che da Castelnovo Monti, nell’Appennino reggiano, ha coinvolto l’intera provincia spostandosi anche in altre regioni italiane e fuori i confini nazionali. La droga veniva venduta, in alcuni casi, anche "in cambio di prestazioni sessuali o per il pagamento dei dipendenti o di prestazioni di manodopera".

Dopo la prima retata di dicembre (quando era stata arrestata una decina di persone, quasi tutte a Castelnovo Monti), le indagini coordinate dal sostituto procuratore Valentina Salvi sono proseguite per ricostruire il tracciato della droga. L’8 febbraio tra Brescello e Poviglio i carabinieri hanno arrestato due persone e sequestrato un chilo e 300 grammi di hashish (suddivisi in 42 ovuli e 8 panetti), 364
grammi di marijuana, 8 grammi di cocaina e 2.000 euro in contanti. In manette sono finiti i cittadini nigeriani Christopher Eronomene 22enne e Benjamin Azonaobor, 18 anni, entrambi senza fissa dimora. L’11 febbraio a Pesaro i Carabinieri hanno arrestato due persone (una delle quali appena giunta dal Brasile dove, secondo gli inquirenti, si sarebbe rifornito di droga) sequestrando circa 800 grammi di cocaina, circa un chilo di hashish, 230 grammi di marijuana e oltre 6.500 euro in contanti. In manette sono finiti il 38enne Enrico Suppa residente a Pesaro e il 25enne Michele Gasparini residente a Castelcolonna (Ancona).

Nella serata di lunedì 14 febbraio i carabinieri, in provincia di Reggio Emilia, hanno arrestato il cittadino portoghese Pedro Nuno Ferreira De Azenedo, 35ene residente in Portogallo, sequestrando 12,9 chili di hashish trattato chimicamente, 2,3 chili di marijuana, oltre 19.000 euro i contanti e 520 sterline inglesi. Fino ad oggi l’operazione Piazza Pulita ha portato all’arresto di 17 persone, mentre altre 41 risultano indagate e 65 sono state segnalate come assuntori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    17 Febbraio @ 12.04

    La maggior parte di chi accogliamo credendo di essere più intelligenti e fortunati non ci ha neanche in nota. I sacrifici fatti dai nostri nonni per avre civiktà li regaliamo a questi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato Video

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti