Provincia-Emilia

Salsomaggiore - Miss Italia, un altro passo verso il divorzio

Salsomaggiore - Miss Italia, un altro passo verso il divorzio
3

Miss Italia, il divorzio  sembra sempre più vicino. Anche se il Comune fa un ultimo tentativo chiedendo un incontro con la Rai per chiarire la questione economica.
Entro ieri il Comune, stando a quanto annunciato nelle scorse settimane, avrebbe dovuto dare una risposta alla Miren sul rinnovo del contratto o meno, ma finora non è arrivata ancora la decisione definitiva. Che potrebbe essere per un «no».  Più  volte il sindaco Tedeschi ha ribadito la difficoltà di confermare la manifestazione se i costi rimanessero quelli dell’anno scorso, ipotizzando quindi la possibilità di rinunciare alla kermesse, a fronte di una forte criticità del quadro economico finanziario del Comune.
Ieri si è svolto in Municipio  un incontro operativo fra i rappresentanti del Comune, presenti il sindaco Tedeschi, il vicesindaco Cavalli con il segretario comunale e i dirigenti Cantarelli e Varazzani, e di Società d’Area, che è firmataria del contratto (presenti il presidente Giancarlo Rocca e Roberto Bonazzi), per esaminare, in particolare, lo stato dei rapporti giuridici ed economici con Rai in merito allo svolgimento della manifestazione Miss Italia.
 Un incontro proprio per mettere a fuoco la questione economica.  Come era successo anche lo scorso anno, le maggiori pretese economiche arriverebbero proprio dalla Rai.
«Il Comune - è stato sottolineato in una nota diffusa ieri pomeriggio - ha richiesto in modo formale un incontro con la Rai. L’oggetto della discussione sarà focalizzato, come ripetutamente affermato dal sindaco, soprattutto sul fattore economico ritenuto determinante per lo svolgimento della manifestazione. Infatti la drastica riduzione dei trasferimenti statali che pesa sui bilanci comunali dell’anno in corso impone una valutazione complessiva della non facile situazione.  Il Comune   ha proposto che l’incontro si svolga al più presto e a Salsomaggiore con la partecipazione anche dei rappresentanti delle istituzioni provinciali e regionali».
Potrebbe quindi essere un ultimo tentativo di trovare un’intesa sui costi, prima di decidere di «lasciare» Miss Italia. Anche perché sembra che nel bilancio di previsione 2011 del Comune, in discussione lunedì, non siano stati stanziati i soldi per la kermesse. Al momento non è stata scritta ancora la parola fine, ma tutto farebbe pensare ad un addio.
E quindi dopo che il governatore del Veneto Luca Zaia ha detto che la sua Regione non è in grado di sostenere i costi per l’organizzazione delle finali a Jesolo e se anche Salso dovesse lasciare Miss Italia, dove si potrebbe svolgere l’edizione 2011? Se non si trovasse nessuna località in grado di sostenerne gli ingenti costi,   potrebbe anche svolgersi negli   studi Rai di Roma
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo the Boss

    18 Febbraio @ 10.36

    Mi pare che non ci sian fondi per avallare la manifestazione; ove venisse confermata è chiaro che non si potrebbe attendere l'elezioni. Altre manifestazioni con quei fondi inesistenti sarà comunque difficoltoso farli , e poi qualcuno dovrebbe dir cosa. Se comunque Mirigliani e RAI o altri che han sempre "munto" Salso questa volta sponsorizzassero e rendessero gli intriti del passato, potrebbe esser l'anno transitorio per rilancio a costo 0 !!!! Vediam se il bravo amministratore porta a casa la manifestazione a carico di chi la fa!!!

    Rispondi

  • mirko

    17 Febbraio @ 16.28

    premetto che io sono contrario a miss italia perchè ritengo che a partità di impegno economico si possano fare diverse manifestazioni altrettanto importanti per Salsomaggiore. Ritengo comunque che, in considerazione delle prossime amministrative, questa giunta uscente non dovrebbe permettersi di prendere un simile impegno, o forse lo faranno proprio per mettere in difficoltà la nuova giunta? mhhh ....perchè no... e se organizzassimo una bella gita di gruppo a NY per chiedere un consiglio al presidente del WTC ? minimo 7 notti però... ma per piacereeeee.

    Rispondi

  • PINO CANEPARI

    17 Febbraio @ 08.20

    BASTA BASTA BASTA !!!!!\\r\\nFINIAMOLA UNA BUONA VOLTA CON miss Italia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti