13°

Provincia-Emilia

Le Bonifiche: poco verde e abusi edilizi preoccupano i cittadini

Le Bonifiche: poco verde e abusi edilizi preoccupano i cittadini
Ricevi gratis le news
0

Il rischio idrogeologico tra l’Appennino di Parma e quello di Modena, passando per Reggio Emilia, così come percepito dalle persone. E’ quanto emerge da un’indagine della Swg condotta per l’Associazione nazionale Bonifiche, irrigazioni e miglioramenti fondiari (Anbi) a fine gennaio. L’indagine è stata condotta su un campione nazionale stratificato per quote di 800 soggetti (su 3500 contatti) rappresentativi dell’universo della popolazione italiana maggiorenne con tecnica di rilevazione Cati-Cawi.

“In uno degli Appennini più fragili d’Italia e nei territori tra i più urbanizzati, queste risposte sono l’indice di un nuovo modo di percepire, in maniera collaborativa, il rapporto tra i consorziati e la bonifica”. Sono le parole di Marino Zani, presidente del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale,  che commenta così i primi numeri dell’indagine che fotografa la situazione di un territorio in crescente pericolo, dove 3 italiani su 4 sostengono che il Paese si trova a dover fronteggiare una crescente emergenza ambientale.
Al Nord, al primo posto tra le emergenze spiccano l’urbanizzazione e la cementificazione “che aggravano i problemi di gestione delle acque che su asfalto e cemento corrono molto più velocemente e pericolosamente”, spiega Marino Zani, per cui si pone il problema di tutelare maggiormente aree industriali e zone urbanizzate. Disboscamento (58%), abusivismo edilizio (52%), cementificazione dei letti dei fiumi (38%), costruzione incontrollata di infrastrutture (32%), sono - secondo la popolazione - alcune delle cause alla base dei problemi di carattere idrogeologico (frane, smottamenti, inondazioni). E non a caso il 75% degli intervistati ritiene che siano in aumento le emergenze ambientali: l’84% teme per le calamità naturali.

Circa 6 italiani su 10 si sono trovati almeno una volta a dover affrontare qualche disastro legato a fenomeni naturali e il 43% della popolazione ha dovuto affrontare alluvioni, esondazioni o frane/smottamenti, i cui danni se non evitati potevano essere senz’altro limitati intraprendendo un’opportuna e generica opera di prevenzione e manutenzione, ovvero attraverso una specifica e dedicata attenzione agli alvei dei fiumi, agli argini e una generale cura territoriale.

“Una situazione che, purtroppo, in alcune zone dell’Appennino è nota e che ora ci impegna per i prossimi anni di mandato”, analizza Ivan Bertolini, che, lunedì 14 febbraio è stato nominato vicepresidente del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale. “Gli emiliano-romagnoli sono in testa, col 55% delle risposte, nel richiedere a gran voce un attento e costante monitoraggio territoriale finalizzato ad un’attività di prevenzione e manutenzione, così come richiedono le regioni Toscana, Lombardia e Veneto”.
“E fa piacere - rileva Tristano Mussini, l’altro vicepresidente della Bonifica - che ben l’88% dei cittadini (secondo dato nazionale, preceduto solo dal Veneto, col 92%) che ha sentito parlare dei Consorzi di Bonifica e, addirittura il 98% di questi ritiene che abbiano un ruolo importante”.

“Come noto - aggiunge Mussini - non c’è più distinzione tra aree urbane e aree agricole: il 54% degli intervistati ritiene che il ruolo dei Consorzi di Bonifica è egualmente importante in entrambe. E da questo sondaggio ci è riconosciuta la conoscenza del nostro ruolo sullo scolo delle acque (70%), meno le attività in montagna. Lavoreremo per comunicarle. Ma non sembrano esserci dubbi sull’importanza del doppio ruolo a cui sono chiamati i consorzi: limitare i danni provocati dai fenomeni alluvionali (93%) e nel rimettere in sicurezza idrogeologica i territori colpiti (92%)”.

(foto d'archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

11commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

il personaggio

Lucarelli: "La mia stima per Parma è incredibile" Video

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

4commenti

PARMA

Clown e bimbi si "riprendono" l'Oltretorrente Foto

Scatti dal "Torototela Show"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto