18°

Provincia-Emilia

"La centrale di Monchio? Frutto di un finto buonsenso"

"La centrale di Monchio? Frutto di un finto buonsenso"
2

 All'indomani del debutto della  centrale a biomassa di Monchio, interviene l'Associazione Gestione Corretta Rifiuti. 

«Non è un cogeneratore: produce infatti solo calore. Come dichiarato dagli stessi tecnici funziona solo al 15/20% della sua capacità perchè il teleriscaldamento serve solo per la palestra, la scuola, la casa protetta per anziani, gli alloggi per anziani e la sede del parco e della forestale - sottolinea uno dei referenti, Giuliano Serioli -. Cinque complessi abitativi per cui basta una potenza di 150/200 Kw termici, che bruceranno però in un anno 3000 quintali di cippato. Costo dell’impianto: 600.000 euro. 300  dei quali di finanziamenti europei  e altrettanti concessi dalla Cassa depositi e prestiti a tasso agevolato  in quanto Comune non indebitato». «Si penserà: che bravi! Si sono costruiti l’impianto senza cacciare una lira! I soldi, intanto, in quanto comune virtuoso, potevano averli ugualmente e con essi comprare nuove caldaie a pellets per i 5 complessi in questione, ma finanziare l’acquisto di moderne stufe a pellets con impianti incorporati di abbattimento dei fumi per tutte le famiglie del paese. E l’intero ammontare sarebbe stato detraibile al 55% dalle tasse. Un bel regalo per  le famiglie con una spesa ridicola: 150 -200 mila euro» incalza Serioli. 
«Invece il Comune - continua - si ritrova con un impianto sottoutilizzato e col problema in futuro di ulteriori spese per allargare la rete del teleriscaldamento a tutto il paese. A cui si aggiunge il problema delle emissioni nocive che la combustione industriale della legna produce. Emissioni di monossido di carbonio, ossidi di azoto e ossidi di metalli pesanti in misura 20 volte superiore al Gpl e in misura 10 volte superiore allo stesso gasolio. Ma il problema principale è la diossina.  Il filtro multiciclone ad aria forzata della centrale ha solo la capacità di separare la fuliggine e i Pm10 dal gas emesso e di depositarla come cenere nell’apposito contenitore posto sotto. Tutto qui. Inoltre, la centrale di Monchio ha creato un solo posto di lavoro». E per il futuro, sostiene, «avrà la funzione di bruciare più legna e di alimentare così il mercato del cippato che Regione e Provincia stanno allestendo e  che  prevede un massiccio diradamento dei boschi. La montagna, invece,  per sopravvivere non ha certo bisogno di dilapidare le sue risorse». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    18 Febbraio @ 18.59

    Ma di cosa stiamo parlando? Diossina bruciando legna? ma per piacere.. non facciamo del terrorismo... allora blocchiamo anche i barbecue e le pizzerie con i forni a legna...

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    17 Febbraio @ 18.22

    Ehh..." piatto ricco mi ci ficco" diceva anni fa un vecchio manager della Bocconi! Sono arrivati molti soldi ..ehhhh.... non ci sono più! Adesso bisogna pensare ... alla diga del taro.. a valle di Solignano !!!! Darà tantissimo lavoro !! ed altro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I profughi? Li ospitiamo a casa»

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento