-1°

Provincia-Emilia

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto
Ricevi gratis le news
1

 Roberto Cerocchi

Cinque anni fa il maestro Romano Gandolfi ci lasciava improvvisamente. 
A Medesano tutti lo ricordano ancora con grande affetto. Tra la gente e il «Maestro» il legame è sempre stato profondo,  di grande amicizia e di rispetto. 
Il maestro Gandolfi rappresentava in tutto il mondo il prestigioso biglietto da visita di prestigio di un paese che pochi conoscevano e che altrimenti non avrebbero mai conosciuto. 
Per ricordarlo domani l’Associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» di Medesano ha organizzato al Teatro Baratta di Medesano, con inizio  alle ore 21 «Febbraio per Romano».
Sarà rappresentato  lo spettacolo «Rigoletti» ispirato all’opera verdiana «Rigoletto».
Lo spettacolo è  ideato, scritto e interpretato da Bernardino Bonzani, Carlo Ferrari e Franca Tragni. 
Il presidente dell'associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» è Paolo Zaccarini. 
I fondatori sono, oltre allo stesso Zaccarini, anche Angela Spagnolo, Luigi Zanichelli, Alberto Dall’Aglio, Franca Canepari, Stefano Musini e Maria Concita Calcagno. «Con la prima proposta abbiamo scelto di ricordare il Maestro con l’opera che segnò, nel 1970, il suo debutto nella direzione d’orchestra, al teatro Regio di Parma».
 «Il Centro Studi - illustra Maria Concita Calcagno - è nato nell’ambito del progetto «Favorita del Re», di radice cristiana,  da realizzare attraverso le arti, gli studi, il vivaio musicale e teatrale, la scuola di formazione, il patrocinio e la realizzazione di spettacoli per favorire l’educazione alla persona nella collettività».  
Il maestro Romano Gandolfi  sarebbe stato l’anima musicale di questo Progetto se non fosse prematuramente mancato. 
«Nella sua generosità - ricorda Maria Concita Calcagno - aveva aderito a sostenere questo impegno di far conoscere ciò per cui siamo stati pensati, voluti e creati. Non avrebbe fatto musica così come la faceva, se non avesse servito il Dono ch’era stato posto in lui, rispondendo alla sollecitazione del genio con l’adeguata sensibilità».
«E' dovere morale - continua Paolo Zaccarini - mantenere forte e specialmente viva e tangibile la presenza di Romano Gandolfi nel suo paese che ha avuto oltremodo caro, beneficiandolo in più occasioni di privilegi che altrimenti Medesano non avrebbe conosciuto. L’augurio che vogliamo scambievolmente farci è che,  attraverso il maestro Romano Gandolfi, Medesano continui a crescere sempre in favore della vita».
I biglietti dello spettacolo 
sono in prevendita nell’edico-
la «Bisi» a Medesano, da Cartabella a Felegara, alla Tabaccheria Quarantelli a Sant'Andrea Bagni e nella sede dell’associazione in strada dei Ferrari 1 a Medesano (tel. 0525/421020 - 335/200001).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    18 Febbraio @ 20.40

    Grazie Maestro per quello che hai fatto e sei stato. Ti sono ancora vicino. Un tuo caro amico

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La sfida degli anolini: ecco quali sono i più buoni a Parma

In gara dieci gastronomie della città

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5