16°

Provincia-Emilia

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto
1

 Roberto Cerocchi

Cinque anni fa il maestro Romano Gandolfi ci lasciava improvvisamente. 
A Medesano tutti lo ricordano ancora con grande affetto. Tra la gente e il «Maestro» il legame è sempre stato profondo,  di grande amicizia e di rispetto. 
Il maestro Gandolfi rappresentava in tutto il mondo il prestigioso biglietto da visita di prestigio di un paese che pochi conoscevano e che altrimenti non avrebbero mai conosciuto. 
Per ricordarlo domani l’Associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» di Medesano ha organizzato al Teatro Baratta di Medesano, con inizio  alle ore 21 «Febbraio per Romano».
Sarà rappresentato  lo spettacolo «Rigoletti» ispirato all’opera verdiana «Rigoletto».
Lo spettacolo è  ideato, scritto e interpretato da Bernardino Bonzani, Carlo Ferrari e Franca Tragni. 
Il presidente dell'associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» è Paolo Zaccarini. 
I fondatori sono, oltre allo stesso Zaccarini, anche Angela Spagnolo, Luigi Zanichelli, Alberto Dall’Aglio, Franca Canepari, Stefano Musini e Maria Concita Calcagno. «Con la prima proposta abbiamo scelto di ricordare il Maestro con l’opera che segnò, nel 1970, il suo debutto nella direzione d’orchestra, al teatro Regio di Parma».
 «Il Centro Studi - illustra Maria Concita Calcagno - è nato nell’ambito del progetto «Favorita del Re», di radice cristiana,  da realizzare attraverso le arti, gli studi, il vivaio musicale e teatrale, la scuola di formazione, il patrocinio e la realizzazione di spettacoli per favorire l’educazione alla persona nella collettività».  
Il maestro Romano Gandolfi  sarebbe stato l’anima musicale di questo Progetto se non fosse prematuramente mancato. 
«Nella sua generosità - ricorda Maria Concita Calcagno - aveva aderito a sostenere questo impegno di far conoscere ciò per cui siamo stati pensati, voluti e creati. Non avrebbe fatto musica così come la faceva, se non avesse servito il Dono ch’era stato posto in lui, rispondendo alla sollecitazione del genio con l’adeguata sensibilità».
«E' dovere morale - continua Paolo Zaccarini - mantenere forte e specialmente viva e tangibile la presenza di Romano Gandolfi nel suo paese che ha avuto oltremodo caro, beneficiandolo in più occasioni di privilegi che altrimenti Medesano non avrebbe conosciuto. L’augurio che vogliamo scambievolmente farci è che,  attraverso il maestro Romano Gandolfi, Medesano continui a crescere sempre in favore della vita».
I biglietti dello spettacolo 
sono in prevendita nell’edico-
la «Bisi» a Medesano, da Cartabella a Felegara, alla Tabaccheria Quarantelli a Sant'Andrea Bagni e nella sede dell’associazione in strada dei Ferrari 1 a Medesano (tel. 0525/421020 - 335/200001).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    18 Febbraio @ 20.40

    Grazie Maestro per quello che hai fatto e sei stato. Ti sono ancora vicino. Un tuo caro amico

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia