15°

28°

Provincia-Emilia

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto

Per ricordare il maestro Gandolfi uno spettacolo ispirato a Rigoletto
Ricevi gratis le news
1

 Roberto Cerocchi

Cinque anni fa il maestro Romano Gandolfi ci lasciava improvvisamente. 
A Medesano tutti lo ricordano ancora con grande affetto. Tra la gente e il «Maestro» il legame è sempre stato profondo,  di grande amicizia e di rispetto. 
Il maestro Gandolfi rappresentava in tutto il mondo il prestigioso biglietto da visita di prestigio di un paese che pochi conoscevano e che altrimenti non avrebbero mai conosciuto. 
Per ricordarlo domani l’Associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» di Medesano ha organizzato al Teatro Baratta di Medesano, con inizio  alle ore 21 «Febbraio per Romano».
Sarà rappresentato  lo spettacolo «Rigoletti» ispirato all’opera verdiana «Rigoletto».
Lo spettacolo è  ideato, scritto e interpretato da Bernardino Bonzani, Carlo Ferrari e Franca Tragni. 
Il presidente dell'associazione «Favorita del Re - Centro Studi Romano Gandolfi» è Paolo Zaccarini. 
I fondatori sono, oltre allo stesso Zaccarini, anche Angela Spagnolo, Luigi Zanichelli, Alberto Dall’Aglio, Franca Canepari, Stefano Musini e Maria Concita Calcagno. «Con la prima proposta abbiamo scelto di ricordare il Maestro con l’opera che segnò, nel 1970, il suo debutto nella direzione d’orchestra, al teatro Regio di Parma».
 «Il Centro Studi - illustra Maria Concita Calcagno - è nato nell’ambito del progetto «Favorita del Re», di radice cristiana,  da realizzare attraverso le arti, gli studi, il vivaio musicale e teatrale, la scuola di formazione, il patrocinio e la realizzazione di spettacoli per favorire l’educazione alla persona nella collettività».  
Il maestro Romano Gandolfi  sarebbe stato l’anima musicale di questo Progetto se non fosse prematuramente mancato. 
«Nella sua generosità - ricorda Maria Concita Calcagno - aveva aderito a sostenere questo impegno di far conoscere ciò per cui siamo stati pensati, voluti e creati. Non avrebbe fatto musica così come la faceva, se non avesse servito il Dono ch’era stato posto in lui, rispondendo alla sollecitazione del genio con l’adeguata sensibilità».
«E' dovere morale - continua Paolo Zaccarini - mantenere forte e specialmente viva e tangibile la presenza di Romano Gandolfi nel suo paese che ha avuto oltremodo caro, beneficiandolo in più occasioni di privilegi che altrimenti Medesano non avrebbe conosciuto. L’augurio che vogliamo scambievolmente farci è che,  attraverso il maestro Romano Gandolfi, Medesano continui a crescere sempre in favore della vita».
I biglietti dello spettacolo 
sono in prevendita nell’edico-
la «Bisi» a Medesano, da Cartabella a Felegara, alla Tabaccheria Quarantelli a Sant'Andrea Bagni e nella sede dell’associazione in strada dei Ferrari 1 a Medesano (tel. 0525/421020 - 335/200001).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    18 Febbraio @ 20.40

    Grazie Maestro per quello che hai fatto e sei stato. Ti sono ancora vicino. Un tuo caro amico

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti