-3°

Provincia-Emilia

Ausl e Comune di Tizzano: "I cani di Rusino sono in buone condizioni"

Ricevi gratis le news
12

Comunicato stampa congiunto Ausl - Comune di Tizzano Val Parma

In questi giorni, organi di informazione locali e lavisita dell’inviato di Striscia la Notizia hanno portato all’attenzione dell’opinione pubblica la situazione di un allevamento privato di cani a  Rusino (Tizzano Val Parma).
In realtà, già 10 mesi fa, il Servizio Veterinario dell’Ausl con l’Agente di Polizia municipale del Comune di Tizzano Val Parma, aveva fatto un sopralluogo presso la struttura, concluso con alcune prescrizioni al proprietario, titolare dell’allevamento a fini non commerciali.

A seguito di questo, il 10 febbraio scorso, i Nas, l’Agente di Polizia Municipale del Comune di Tizzano Val Parma e il Servizio Veterinario dell’Ausl hanno fatto un nuovo sopralluogo, dal quale è emerso che alcuni adeguamenti a suo tempo prescritti erano già stati realizzati, altri sono in corso di attuazione. Inoltre, quest’ultimo controllo ha consentito di verificare che i 21 cani presenti sono in buone condizioni fisiche, vivaci, reattivi ed estremamente docili, alimentati con cibo e acqua sufficienti, ospitati in box e recinti idonei sia per caratteristiche strutturali che igienico-sanitarie. Non sono state evidenziate lesioni o ferite sui cani riconducibili a eventuali maltrattamenti.

Le immagini trasmesse nel servizio di Striscia la Notizia sono state girate in una giornata particolarmente fredda, con temperature sotto zero e dopo una nevicata. Pertanto, l’acqua nelle ciotole a disposizione dei cani era ghiacciata, elemento compatibile con le citate condizioni ambientali. Inoltre, i cani ospitati nella struttura sono segugi utilizzati per la caccia al cinghiale e, per loro natura, sono di corporatura longilinea. Anche per questo, non sono da considerare sottonutriti.

Inoltre l’ufficio Anagrafe del Comune di Tizzano Val Parma ha effettuato un accertamento dal quale risulta che i cani iscritti sono 43. Il proprietario è stato pertanto invitato a comunicare in tempi brevi notizie che permettano l'aggiornamento dell'anagrafe canina e il controllo dei relativi microchip.

Tutta la gestione della situazione è stata realizzata di concerto con l’Amministrazione Comunale di Tizzano Val Parma, che aveva provveduto ad emettere propria ordinanza a tutela del benessere degli animali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    21 Febbraio @ 00.45

    Se "Striscia" ha toppato, sarà chi di dovere a deciderlo. Per quanto all'immagine dell'allevatore,(o meglio carceriere)chi ha visto il servizio avrà notato che l'immagine più bella se l'è costruita da solo. Un plauso alla signora Anna,che ha colto in pieno il nocciolo della situazione.

    Rispondi

  • mauro

    19 Febbraio @ 16.49

    come volevasi dimostrare la televisione ed anche striscia non è la verità assoluta ....cercano la notizia a tutti i costi !!! questa volta e tante altre volte hanno Toppato!!!! ma all'allevatore chi paga i danni d'immagine ??????????

    Rispondi

  • Francesco

    19 Febbraio @ 12.05

    SIGNORA ANNA, ho già detto che non sono un cacciatore e non mi sognerei mai di sparare ad un animale , anche se non mi dispiacciono il tiro a segno ed il tiro al piattello, ma, lì, non si uccide nessuno. Lei dice che "LE LOBBIES DEI CACCIATORI MUOVONO PARECCHI VOTI" . ANCHE LE LOBBIES DEGLI ANIMALISTI E DEGLI ECOLOGISTI NE MUOVONO PARECCHI ! Guardi tutte le "stelline" che s' illuminano sempre in massa sotto tutti i vostri messaggi ! "Cane non mangia cane" , "una mano lava l' altra" sono espressioni qualunquistiche che non dicono niente. Adombrano la ben nota "teoria del complotto" , diffusa e famosa in tutto il Mondo , secondo la quale il Potere è gestito in segreto da un piccolo gruppo di "Grandi Vecchi" che decidono , nascosti nell' ombra, i destini dell' Umanità. Li si identifica ora con la Massoneria, ora con la Trilateral , ora con qualcos' altro. IO CREDO CHE UN FONDO DI VERITA' POSSA ESSERCI. BASTA GUARDARE COME I GOVERNI BERLUSCONI STANNO REALIZZANDO LARGA PARTE DEI PIANI DELLA LOGGIA MASSONICA P2 , DELLA QUALE IL CAVALIERE FACEVA PARTE. I PROSSIMI PASSAGGI EPOCALI SARANNO L' ABOLIZIONE DELLA RAI E DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, CON RITORNO AL SISTEMA ASSICURATIVO "MUTUALISTICO". A condizione che non si riesca a fermarli prima, naturalmente...........PERO' LE AFFERMAZIONI QUALUNQUISTICHE NON SERVONO A NIENTE. Se si ritiene che qualcuno abbia commesso un delitto, bisogna indicarlo con nome e cognome e fornire le prove del crimine che ha commesso. ADOMBRARE L' OSCURA FIGURA DEL "GRANDE VECCHIO" NON SERVE A NIENTE SE NON SI PRECISA COME SI CHIAMA, QUANDO E DOVE E' NATO E DOVE ABITA. LA COSTITUZIONE STABILISCE CHE LA RESPONSABILITA' PENALE E' PERSONALE, SIGNORA ANNA ! "I CACCIATORI" NON COMMETTONO NESSUN REATO . SE UN CACCIATORE NE COMMETTE UNO LEI LO DEVE INDICARE E FORNIRE LE PROVE DEL DELITTO . ANDARE IN GIRO CON MEGAFONI, COPERCHI DI PENTOLE, BOMBOLETTE DI VERNICE SPRAY , ZUFOLI E TROMBETTE SERVE SOLO AD ALIENARVI LE SIMPATIE E IL SOSTEGNO DELLE PERSONE RAGIONEVOLI. Mi sono spiegato ? Avete presentato una denuncia alla Procura della Repubblica per i cani di Rusino ? Avete fatto bene ! Ora attendiamo l' esito dell' inchiesta ed, eventualmente, del processo, ma se cominciate a dire che, se la sentenza vi darà ragione, sarà giusta, mentre , se vi darà torto, la Magistratura è corrotta (teoria, peraltro, non nuova..) , non arriverete da nessuna parte.

    Rispondi

  • anna

    19 Febbraio @ 10.12

    Tutto come da copione,non dimentichiamoci di essere in Italia,tutti sappiamo che una mano lava l'altra.Tutti noi che abbiamo visto la famigerata puntata di "Striscia"siamo dei visionari,faziosi e diciamocelo tra di noi,in confidenza,un pò tonti ed ingenui,convinti che le istituzioni stiano dalla parte dei cittadini.Come,certamente,tutti noi creduloni,abbiamo notato è stato l'arrivo del "proprietario"che era assai scocciato di questo"contrattempo"(premurosamente avvertito da chi di dovere),non si è nemmeno preoccupato di fingere in quanto sapeva benissimo di avere le spalle ben coperte,le lobby dei cacciatori sn molto forti e muovono parecchi voti.Gli animali non votano,ergo non contano,e poi tt sappiamo che i cani stanno benissimo al freddo,senza cibo nè acqua nè coperte,quelli feriti erano depressi e quello morto si era suicidato.Un grazie di cuore ai veterinari dell'Usl,con voi ci sentiamo veramente al sicuro-parola di animale-

    Rispondi

  • Luca

    19 Febbraio @ 07.07

    Ma se quelli di StriSSia provassero a fare un servizio su come sono trattate le Animale all'Olgettina?! Ho la vaga impressione che a volte montano un bel pò la faccenda, cerchino di provocare i proprietari per scatenare reazioni violente etc etc.. poi un bel montaggio in studio, ed ecco il mostro!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno tre morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento