-2°

10°

Provincia-Emilia

Valceno, continua l'allarme frane: strade a rischio

Valceno, continua l'allarme frane: strade a rischio
1

Gaetano Coduri

Intorno alle 2 della notte tra mercoledì e ieri una grossa frana si è staccata dalla parete rocciosa a monte e ha ostruito quasi completamente la carreggiata sulla provinciale 28 di Varsi,  nel tratto compreso tra il km 27 e il km 28.  in direzione di Bardi,  poco prima di Ponte Lamberti.
I tecnici della Provincia sono immediatamente intervenuti per rimuovere i detriti e alle 6 la strada è stata riaperta al traffico con senso alternato. Gli addetti alla viabilità hanno poi continuato a lavorare per tutta la mattinata per ripulire la seconda delle due corsie di marcia rimaste ostruite e verso le 12 la strada è stata riaperta completamente alla circolazione.
La frana, che la scorsa notte ha interrotto i principali collegamenti con la Val Ceno, si è staccata dalla montagna a fianco di un analogo movimento franoso che nell’inverno scorso portò a valle numerosi detriti e fango.
Dopo un inizio d’inverno senza particolari smottamenti, bloccati anche dai numerosi interventi di consolidamento del terreno che per mesi hanno interessato questo tratto, la terra ha ora fatto registrare nuovi segnali di movimento.
Come allora, detriti rocciosi, alberi e tanta fanghiglia si sono riversati in strada, creando una nuova situazione d’allarme per la sicurezza stradale.
Da decenni vengono impiegate risorse per fermare il dissesto idrogeologico in questo tratto stradale.
I risultati raggiunti non sono però sufficienti per porre fine all’incubo frane che ogni anno scatena malumori di automobilisti e residenti.
Occorrerà dunque trovare soluzioni alternative. Soluzioni però complicate da applicare perché in un momento dove l’economia nazionale risente ancora della crisi, poche sono le risorse a disposizione degli enti locali che si trovano poi a dover affrontare i tagli sui trasferimenti dal Governo centrale.
Sull'evento è intervenuto l’assessore provinciale Ugo Danni: «Lo smottamento è iniziato alle due di notte - racconta Danni - su un fronte di circa 25 metri, lungo 100 metri. Il servizio viabilità è intervenuto rapidamente e con efficacia per liberare la carreggiata riuscendo a garantire la transitabilità stradale. L’intervento dei nostri operatori è terminato nel primo pomeriggio con la completa pulizia della carreggiata»
Il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti, ha espresso a nome della Giunta «la nostra grande preoccupazione per la situazione che si sta verificando ogni anno su questo tratto stradale. Proprio per questo insisto affinché si possa garantire la pubblica sicurezza arrivando a un radicale miglioramento di questo tratto di infrastruttura viaria ormai pericolosa».
Anche il sindaco di Varsi,  Osvaldo Ghidoni, ha ribadito che occorre trovare una soluzione per mettere in sicurezza la viabilità: «E' da parecchio che si parla di sistemare il percorso da Varsi a Ponte Lamberti. Occorre un intervento per risolvere i problemi di sicurezza sul percorso attuale ma senza costruire una tangenziale».
Esiste una ipotesi progettuale della Provincia che prevede la realizzazione di una variante come percorso alternativo all’attuale strada provinciale 28. Ma questo progetto, dice ancora il sindaco Ghidoni, «non è mai arrivato da noi. Per il momento occorre dunque intervenire sul percorso esistente. Se poi si troveranno i fondi per qualche nuova infrastruttura, allora  sarà necessario decidere nei giusti luoghi».
Molti i cittadini che hanno scelto la tranquilla vita della montagna rispetto a quella caotica della città, facendosi carico di pesanti sacrifici quotidiani, tra cui anche il pendolarismo:  tutti aspettano un intervento delle autorità per risolvere il problema frane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    18 Febbraio @ 16.09

    "Occorre un intervento per risolvere i problemi di sicurezza sul percorso attuale ma senza costruire una tangenziale" Ma cos'è uno scherzo???? Ancora nel 2011 di fronte alle difficoltà imposte dalla montagna ci sono persone che si oppongono alla realizzazione di strade che garantirebbero l'accesso più facile e veloce ai grandi centri urbani (fabbriche, scuole, ospedali, autostrada, ferrovia ecc ecc). Vergogna Varsi !!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto