14°

28°

Provincia-Emilia

Tex e Topolino "abitano" nella casa di Andrea Davoli

Ricevi gratis le news
0

 Quarantaquattro anni ma resterà sempre il «Peter Pan» di San Polo. E’ Andrea Davoli, per tutti il titolare dell’edicola sull'Asolana e, per pochi, il maggior esperto di fumetti della zona da cui i collezionisti vanno a cercare le ultime uscite e le ristampe particolari. Appassionato fin da bambino («Topolino per parte di madre e Tex per parte di padre»), ha cominciato a collezionarli fin da piccolo quando la nonna ha cominciato a regalargli l’abbonamento al «Messaggero di Sant'Antonio», su cui erano pubblicate le avventure di Yoko Tsuno, ingegnere elettronico nato dalla matita del belga Roger Leloup. Da lì è nata una passione che ha portato Davoli ad interessarsi al mondo del fumetto «oltre la dimensione entertainment». «Erano disegnati benissimo - ricorda Davoli - e la prima cosa che colpisce un bambino è sempre il disegno, non la storia o i superpoteri dell’eroe di turno. Mi sono appassionato all’aspetto tecnico delle striscie e, anche adesso, posso guardare fumetti di 35 anni fa e riconoscere chi lo ha disegnato e la tecnica». Ma il collezionismo vero è iniziato a 7 anni quando il padre ha acquistato il primo «Tex» e «da lì a qualche anno mi sarei appassionato ai fumetti “rigorosamente Marvel” dove, all’epoca, le storie erano nettamente migliori che a casa Dc». Quanti fumetti abbia non lo si può sapere per certo perchè, come dice Davoli, «quando si diventa collezionisti, scatta una molla che ti dice di non contare mai quante cose hai: se guardi indietro sei rovinato. Probabilmente ne ho decine di migliaia, alcuni a casa dei miei, altri in cartoni sotto i mobili in modo che non si notino troppo. Il collezionismo puro è una brutta malattia: meglio accumulare con ordine “il meglio ragionato”». Ad appassionare Andrea Davoli sono soprattutto i fumetti «occidentali» nonostante la moda, relativamente recente, dei Manga giapponesi. «Si cresce con Topolino e si vive con Sturmtruppen e Lupo Alberto, si amano Mafalda e Peanuts, si leggono Diabolik, Tex e Corto Maltese. Gli unici fumetti che non ho vissuto, per motivi generazionali, sono quelli giapponesi: li ho “assaggiati” all’inizio, ci siamo guardati in faccia e non ci siamo piaciuti. Mentre il fumetto occidentale è un modo per semplificare la narrativa classica con una trasposizione visiva del romanzo, quello giapponese è quasi completamente “cinematografico”». Tra gli italiani, il fumetto «del cuore» è Rat Man del parmigiano (di adozione) Leo Ortolani. «Rat Man è ciò che ti mantiene vivo e che esula dalla collezione di fumetti. Leo Ortolani, con Rat Man, ha interpretato alla perfezione sin dall’inizio il background culturale e iconografico degli appassionati di fumetti e poi si è evoluto conquistando tutti. Di lui, citando Andrea Plazzi (editor della Panini Comics, ndr), si può dire che è “il più grande autore Marvel vivente”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti