12°

Provincia-Emilia

Tragico scontro a Poviglio: muore anziano di Sorbolo

Tragico scontro a Poviglio: muore anziano di Sorbolo
Ricevi gratis le news
4

Umberto Spaggiari


Un ottantenne di Sorbolo ha perso la vita  in uno scontro automobilistico accaduto nei pressi di Poviglio.La vittima è Mario Manghi, residente a Sorbolo in via Olivelli 36.Teatro della tragedia via Zappellazzo, tristemente nota per i numerosi incidenti verificatisi negli incroci a raso che la costellano.

La scena purtroppo si è riproposta ancora una volta intorno alle 14 quando, all’altezza del quadrivio tra la via Zappellazzo e la via Fontanesi, proprio al confine tra i comuni di Poviglio e di Castelnuovo Sotto, la Punto condotta da Manghi che pare stesse tornando da Castelnuovo Sotto suo paese natale, si è scontrata con una Twingo al cui volante si trovava la 30enne A.C. abitante a Poviglio . In seguito al violento impatto, la vettura del sorbolese è finita a ridosso di un canale, mentre quella della donna, dopo avere urtato un parapetto in cemento, ha terminato la corsa in un prato.

Altri particolari sulla Gazzetta di Parma domani in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mamma esausta

    22 Febbraio @ 18.50

    ... io la tristemente famosa strada zappellazzo non la faccio più da quando hanno inaugurato la variante della val d'Enza... magari si allunga ma è rapida e sicura. Condoglianze alla famiglia

    Rispondi

  • JADE

    22 Febbraio @ 10.47

    NON SAREBBE MEGLIO NON RINNOVARE LA PATENTE AGLI OTTANTENNI?

    Rispondi

  • Stefano

    21 Febbraio @ 21.52

    Faccio questa strada tutti i giorni per motivi di lavoro e confermo l'altissima pericolosità di questo incrocio, segnalato solo per il minimo indispensabile. Dall'inizio della scorsa estate, quindi da 8 mesi a questa parte, 4 persone hanno perso la vita su via Zappellazzo. Mi risulta che altri tragici incidenti siano avvenuti in passato. Ormai è stata soprannominata la strada della morte. Mi rammarica dunque molto che gli amministratori comunali diano prioritaria importanza all'abbellimento delle vie del centro e a servizi sociali più o meno utili (ma evidentemente danno consenso) e non diano invece la precedenza a opere pubbliche a difesa della vita. Ma mi rammarica ancora di più il fatto che il Sindaco di Poviglio abbia preso un'occasione così tragica per andare sul luogo a proclamare l'impegno ad eseguire la messa in sicurezza. Che prima faccia i lavori e che poi, eventualmente, presenzi all'inaugurazione. Lavori che, nel caso specifico, a mio giudizio, dovrebbero consistere in una rotatoria, visto che lo spazio c'è, per fare le cose fatte bene, e non limitarsi ad una più o meno efficace segnaletica. Riguardo poi alla giustificazione che non si è fatto in tempo a fare le opere, sarebbe bastato installare una segnaletica temporanea del tipo da lavori in corso, piuttosto che non fare nulla. Condoglianze ai famigliari della vittima.

    Rispondi

  • angela cabrini

    21 Febbraio @ 20.06

    in poco più di sei mesi sono quattro le persone decedute in quel tratto di strada e decine quelle negli ultimi anni, quante ne dobbiamo aspettarci ancora prima di prendere una decisione importante.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS