14°

Provincia-Emilia

Tragico scontro a Poviglio: muore anziano di Sorbolo

Tragico scontro a Poviglio: muore anziano di Sorbolo
4

Umberto Spaggiari


Un ottantenne di Sorbolo ha perso la vita  in uno scontro automobilistico accaduto nei pressi di Poviglio.La vittima è Mario Manghi, residente a Sorbolo in via Olivelli 36.Teatro della tragedia via Zappellazzo, tristemente nota per i numerosi incidenti verificatisi negli incroci a raso che la costellano.

La scena purtroppo si è riproposta ancora una volta intorno alle 14 quando, all’altezza del quadrivio tra la via Zappellazzo e la via Fontanesi, proprio al confine tra i comuni di Poviglio e di Castelnuovo Sotto, la Punto condotta da Manghi che pare stesse tornando da Castelnuovo Sotto suo paese natale, si è scontrata con una Twingo al cui volante si trovava la 30enne A.C. abitante a Poviglio . In seguito al violento impatto, la vettura del sorbolese è finita a ridosso di un canale, mentre quella della donna, dopo avere urtato un parapetto in cemento, ha terminato la corsa in un prato.

Altri particolari sulla Gazzetta di Parma domani in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mamma esausta

    22 Febbraio @ 18.50

    ... io la tristemente famosa strada zappellazzo non la faccio più da quando hanno inaugurato la variante della val d'Enza... magari si allunga ma è rapida e sicura. Condoglianze alla famiglia

    Rispondi

  • JADE

    22 Febbraio @ 10.47

    NON SAREBBE MEGLIO NON RINNOVARE LA PATENTE AGLI OTTANTENNI?

    Rispondi

  • Stefano

    21 Febbraio @ 21.52

    Faccio questa strada tutti i giorni per motivi di lavoro e confermo l'altissima pericolosità di questo incrocio, segnalato solo per il minimo indispensabile. Dall'inizio della scorsa estate, quindi da 8 mesi a questa parte, 4 persone hanno perso la vita su via Zappellazzo. Mi risulta che altri tragici incidenti siano avvenuti in passato. Ormai è stata soprannominata la strada della morte. Mi rammarica dunque molto che gli amministratori comunali diano prioritaria importanza all'abbellimento delle vie del centro e a servizi sociali più o meno utili (ma evidentemente danno consenso) e non diano invece la precedenza a opere pubbliche a difesa della vita. Ma mi rammarica ancora di più il fatto che il Sindaco di Poviglio abbia preso un'occasione così tragica per andare sul luogo a proclamare l'impegno ad eseguire la messa in sicurezza. Che prima faccia i lavori e che poi, eventualmente, presenzi all'inaugurazione. Lavori che, nel caso specifico, a mio giudizio, dovrebbero consistere in una rotatoria, visto che lo spazio c'è, per fare le cose fatte bene, e non limitarsi ad una più o meno efficace segnaletica. Riguardo poi alla giustificazione che non si è fatto in tempo a fare le opere, sarebbe bastato installare una segnaletica temporanea del tipo da lavori in corso, piuttosto che non fare nulla. Condoglianze ai famigliari della vittima.

    Rispondi

  • angela cabrini

    21 Febbraio @ 20.06

    in poco più di sei mesi sono quattro le persone decedute in quel tratto di strada e decine quelle negli ultimi anni, quante ne dobbiamo aspettarci ancora prima di prendere una decisione importante.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv