11°

medesano

In carcere ma col cellulare: Illuminato continuava a ordinare estorsioni e spedizioni punitive

Scoperto nel corso delle indagini sull'incendio di una abitazione a Medesano. Due arresti

Custodia cautelare in carcere per estorsione e tentato incendio
Ricevi gratis le news
3

In carcere a scontare l'ergastolo per l’omicidio del boss Raffaele Guarino, avvenuto a Medesano nel 2010. Ma in possesso di un cellulare con cui continuava a comandare i suoi "scagnozzi" e ad ordinare estorsioni e spedizioni punitive. Ecco come passava il tempo Mario Illuminato, dietro le sbarre a Bologna. 

Lo hanno scoperto i carabinieri del Reparto Operativo di Parma e del Comando di Salsomaggiore, che sono partiti indagando sull'incendio di un’abitazione a Medesano nell'aprile scorso e sono arrivati a dare ieri esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Parma a carico di due indagati per estorsione e tentato incendio, aggravate ed in concorso.
Le indagini sono iniziate ad aprile 2017, a seguito della denuncia di incendio di un’abitazione a Medesano. Le fiamme erano state appiccate in occasione delle festività pasquali, quando i proprietari erano via.
Gli approfondimenti investigativi hanno consentito di risalire ad una utenza telefonica mobile in uso, evidentemente a dispetto della legge, a Mario Illuminato nel carcere di Bologna,  dove  sconta l’ergastolo per l'omicidio Guarino.
I carabinieri hanno ricostruito l’attività criminale dell’uomo, che ordinava ai suoi collaboratori all’esterno di compiere attività estorsive, spedizioni punitive che prevedevano il pestaggio di chi era restio ad aderire immediatamente alle richieste di denaro, l’incendio di attività commerciali e di autovetture di persone a cui attribuiva responsabilità per il suo arresto e la  confisca dei suoi beni in provincia di Parma.
L’altro destinatario del provvedimento coercitivo è un condannato che beneficia della misura alternativa alla detenzione della semilibertà. L'uomo nelle ore trascorse fuori dal carcere, provvedeva ad acquisire i telefoni cellulari che poi venivano illecitamente introdotti, aggirando i controlli, nell’istituto di pena, a recapitare le “ambasciate” estorsive ed avrebbe dovuto impartire “lezioni” a suon di sprangate alle persone segnalate dal suo capo: eventi – questi ultimi - scongiurati solo dalla “casuale” presenza dei Carabinieri nelle immediate vicinanze delle abitazioni delle vittime designate.
Nello stesso contesto investigativo la Procura della Repubblica  ha indagato altre tre persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jan solo

    12 Gennaio @ 15.05

    ecco come in Italia si combatte la Mafia!!! invece del carcere duro anzi durissimo, concessioni continue a personaggi che, come nel medio evo, dovrebbero stare in cella incatenati.

    Rispondi

  • Uccio

    12 Gennaio @ 13.55

    Non è mancanza di professionalità...nel senso che sono allocchi che si fanno ingannare dai parenti o amici dei detenuti che introducono in carcere i cellulari; la verità, probabilmente, è ben più grave perchè la merce che arriva ai detenuti dall’esterno, è dovuta alla complicità di guardie corrotte e compiacenti. In carcere, non arrivano solo i cellulari...ma armi e droga.

    Rispondi

  • Ferr

    12 Gennaio @ 12.38

    Gravissima negligenza della sorveglianza la cronaca ci racconta di intromissione mele carceri nei tribunali di armi coltelli " vedi Marito Comi " che ha portato al marito ben 3 coltelli senza che nessuno la controllasse serve più severità e professionalità delle guardie carcerarie e applicare il 41 bis agli ergastolani colpevoli di reati di omicidio pedofilia e altro

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti