-2°

Provincia-Emilia

Terre verdiane: la maratona si fa "verde"

Terre verdiane: la maratona si fa "verde"
0

Ilaria Moretti
Di Verdi, come sempre, sono le note che accompagneranno gli atleti in gara e «verde», mai come quest’anno, è la filosofia della manifestazione.
Parla la lingua del rispetto l’«Ecomaratona e mezza delle Terre verdiane - Trofeo Gazzetta di Parma» in programma per domenica e lo fa aderendo a un decalogo promosso dalla Provincia per ridurre l’impatto ambientale delle manifestazioni sportive e sostenere i principi di lealtà e correttezza tra gli atleti. Tutti i dettagli sono stati spiegati ieri a Parma, nella sede dell’ente di piazza della Pace.
Il decalogo vero e proprio - rivolto ad associazioni sportive e società organizzatrici di eventi - in realtà sarà pronto a maggio ma una prima serie di regole è già stata stilata e sarà proprio la maratona delle Terre Verdiane a fare da «apripista», per questa sua quattordicesima edizione. Impegno a ripulire dopo la gara per gli organizzatori, squalifiche o penalità per gli atleti sorpresi ad abbandonare rifiuti lungo il percorso: sono solo alcuni dei precetti da rispettare per chi d’ora in poi vorrà ottenere il sostegno della Provincia per un evento sportivo.
«Riteniamo l’ecomaratona importante anche perché permette di scoprire il territorio - commenta Walter Antonini, responsabile dell’agenzia provinciale per lo Sport -. Vogliamo arrivare a stendere un decalogo di responsabilità sociale per le associazioni sportive su cui baseremo i criteri di selezione per gli eventuali patrocini. Intanto oggi facciamo un primo passo: partiamo con l’ecomaratona e cominciamo con un taglio "verde". Poi aggiungeremo norme soprattutto di natura sociale».
 Non solo. Grazie alla collaborazione tra il Comune, la Provincia e l’associazione Forti & Liberi, a Salso (da cui, come è noto, partirà il grosso della maratona) verranno piantati alberi e arbusti nell’area dei nidi «Bottoni» e «Porcellini» e del centro per bimbi e genitori «Bollicine»: un’area collinare di 5620 metri quadri di cui 4500 di bosco.
Un «Bosco dei piccoli» che crescerà grazie al lavoro degli studenti dell’Ipsaa Solari di Fidenza, impegnati già mercoledì prossimo. «Si tratta di una piantumazione biocompensativa - spiega Giuseppe Boselli, dell’assessorato all’Ambiente della Provincia - un modo per "bilanciare" l’emissione pur leggera di anidride carbonica dovuta alle auto e ai pullman che arriveranno in occasione della maratona».
Gian Carlo Chittolini, anima e organizzatore dell’evento, conferma che «il discorso ecologico sarà pienamente rispettato», e ricorda l’«anteprima» di sabato: il fitwalking di 10 chilometri a sostegno del progetto «Vinci la Sla» del maratoneta in carrozzina Francesco Canali. Presenti alcuni rappresentanti dei Comuni toccati dalla maratona. Se Luca Concari, consigliere a Busseto, parla di «un evento di grande valenza culturale e turistica oltre che sportiva», per Lorella Orlandelli, assessore allo Sport di Fontanellato «la maratona è la festa dello sport, è gioia di vivere».
 Una delle quattro gare in programma domenica prenderà il via dal Fidenza Village: «Potere essere parte del percorso per noi è motivo di orgoglio», afferma Benedetta Conticelli, direttore sviluppo della struttura commerciale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017