Provincia-Emilia

Noceto - Scoppia il caso dei vigili urbani: Ravasini lascia

Noceto - Scoppia il caso dei vigili urbani: Ravasini lascia
Ricevi gratis le news
1

Federica Beretta
A Noceto  «scoppia» il caso della polizia municipale. Il consiglio comunale ha approvato  l'«Istituzione del servizio autonomo di polizia municipale», “archiviando” di fatto la vecchia denominazione di “corpo di polizia municipale”. Il punto è passato con il voto della maggioranza, tranne quello del capogruppo  Fabio Fecci, che si è astenuto. Si è astenuta - compatta - anche la minoranza.
A seguito dell’approvazione della delibera il Comandante della polizia municipale, Luciano Ravasini - presente durante tutto il consiglio - ha lasciato l’aula. Il giorno successivo ha poi deciso di rimettere il suo incarico nelle mani del sindaco Giuseppe Pellegrini, rinunciando anche alla sua indennità di comando. Per ora nessun commento da parte degli agenti di piazzale Adami, che ad ogni modo continueranno a svolgere lo stesso lavoro di prima.
La polizia municipale rimane tuttavia autonoma in un settore separato del Comune, con una propria indipendenza funzionale ed operativa.  
A seguito delle dimissioni del comandante Ravasini, Giorgio Sartor, a nome di tutto il gruppo di minoranza, ha evidenziato:  «Il fatto che le dimissioni del comandante fossero un'eventualità non remota, lo si era capito almeno da un paio di mesi. A inizio dicembre, Ravasini aveva inviato una lunga lettera nella quale evidenziava tanti problemi. Noi avevamo presentato una interrogazione, ma ci era stato risposto “che abbiamo stufato”. Ora ci siamo trovati una delibera da approvare nella quale il corpo della Polizia Municipale viene convertito in “servizio” «senza che nulla cambi».
«Ma per la verità  - sottolinea Sartor - cambiano molte cose: il corpo ha una sua autonomia dalla politica, mentre la responsabilità del servizio può essere affidata ad un funzionario o ad un assessore saltando a piè pari la competenza del comandante. Come “corpo” si può accedere a finanziamenti per  progetti, cosa che un “servizio” non può invece fare ed altre cose che sono pertinenza di un “corpo” e non di un “servizio”».
«C'è poi un problema - ha proseguito Sartor - che sembrerebbe solo formale, ma non lo è: il regolamento del servizio può essere modificato a piacere dalla giunta. Il Testo unico degli Enti Locali  dice: “è, altresì, di competenza della Giunta l’adozione dei regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio”.  Quindi i regolamenti   sono di competenza della Giunta e non del Consiglio. Ci sembra che questo passaggio della modifica del regolamento del Servizio di Polizia Municipale dal Consiglio sia stato quindi un tentativo di scaricare la responsabilità della maggioranza: «è un atto dovuto, colpa della Regione» e in questo senso leggiamo il fatto che il consigliere Fabio Fecci, abbia votato con la minoranza. Sono eventi estremamente significativi. Siamo di fronte ad una situazione estremamente critica per Noceto, che viene affrontata con estrema superficialità, senza pensare alle conseguenze, come quasi sempre succede quando si alza una mano per votare qualcosa in Consiglio senza nemmeno aver letto uno straccio di documento preparatorio».
«Va infine considerato  - ha concluso il capogruppo di minoranza  - che in situazioni economiche critiche la risorsa principale che un ente dovrebbe utilizzare al meglio per garantire servizi dignitosi ai propri cittadini dovrebbe essere, in primis, proprio il personale, valorizzandone le professionalità ed organizzando al meglio l’attività piuttosto che ridurne l’operatività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    28 Febbraio @ 10.27

    Sembrerebbe che la regione voglia colorare di rosso e così controllare poi, con i suoi simpatizzanti, anche i corpi di viglilanza, o no ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS