12°

23°

Provincia-Emilia

Noceto - Scoppia il caso dei vigili urbani: Ravasini lascia

Noceto - Scoppia il caso dei vigili urbani: Ravasini lascia
Ricevi gratis le news
1

Federica Beretta
A Noceto  «scoppia» il caso della polizia municipale. Il consiglio comunale ha approvato  l'«Istituzione del servizio autonomo di polizia municipale», “archiviando” di fatto la vecchia denominazione di “corpo di polizia municipale”. Il punto è passato con il voto della maggioranza, tranne quello del capogruppo  Fabio Fecci, che si è astenuto. Si è astenuta - compatta - anche la minoranza.
A seguito dell’approvazione della delibera il Comandante della polizia municipale, Luciano Ravasini - presente durante tutto il consiglio - ha lasciato l’aula. Il giorno successivo ha poi deciso di rimettere il suo incarico nelle mani del sindaco Giuseppe Pellegrini, rinunciando anche alla sua indennità di comando. Per ora nessun commento da parte degli agenti di piazzale Adami, che ad ogni modo continueranno a svolgere lo stesso lavoro di prima.
La polizia municipale rimane tuttavia autonoma in un settore separato del Comune, con una propria indipendenza funzionale ed operativa.  
A seguito delle dimissioni del comandante Ravasini, Giorgio Sartor, a nome di tutto il gruppo di minoranza, ha evidenziato:  «Il fatto che le dimissioni del comandante fossero un'eventualità non remota, lo si era capito almeno da un paio di mesi. A inizio dicembre, Ravasini aveva inviato una lunga lettera nella quale evidenziava tanti problemi. Noi avevamo presentato una interrogazione, ma ci era stato risposto “che abbiamo stufato”. Ora ci siamo trovati una delibera da approvare nella quale il corpo della Polizia Municipale viene convertito in “servizio” «senza che nulla cambi».
«Ma per la verità  - sottolinea Sartor - cambiano molte cose: il corpo ha una sua autonomia dalla politica, mentre la responsabilità del servizio può essere affidata ad un funzionario o ad un assessore saltando a piè pari la competenza del comandante. Come “corpo” si può accedere a finanziamenti per  progetti, cosa che un “servizio” non può invece fare ed altre cose che sono pertinenza di un “corpo” e non di un “servizio”».
«C'è poi un problema - ha proseguito Sartor - che sembrerebbe solo formale, ma non lo è: il regolamento del servizio può essere modificato a piacere dalla giunta. Il Testo unico degli Enti Locali  dice: “è, altresì, di competenza della Giunta l’adozione dei regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio”.  Quindi i regolamenti   sono di competenza della Giunta e non del Consiglio. Ci sembra che questo passaggio della modifica del regolamento del Servizio di Polizia Municipale dal Consiglio sia stato quindi un tentativo di scaricare la responsabilità della maggioranza: «è un atto dovuto, colpa della Regione» e in questo senso leggiamo il fatto che il consigliere Fabio Fecci, abbia votato con la minoranza. Sono eventi estremamente significativi. Siamo di fronte ad una situazione estremamente critica per Noceto, che viene affrontata con estrema superficialità, senza pensare alle conseguenze, come quasi sempre succede quando si alza una mano per votare qualcosa in Consiglio senza nemmeno aver letto uno straccio di documento preparatorio».
«Va infine considerato  - ha concluso il capogruppo di minoranza  - che in situazioni economiche critiche la risorsa principale che un ente dovrebbe utilizzare al meglio per garantire servizi dignitosi ai propri cittadini dovrebbe essere, in primis, proprio il personale, valorizzandone le professionalità ed organizzando al meglio l’attività piuttosto che ridurne l’operatività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    28 Febbraio @ 10.27

    Sembrerebbe che la regione voglia colorare di rosso e così controllare poi, con i suoi simpatizzanti, anche i corpi di viglilanza, o no ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel