-2°

Provincia-Emilia

Langhirano, popolazione in crescita: in 3 anni 500 abitanti in più

Langhirano, popolazione in crescita: in 3 anni 500 abitanti in più
2

E’ una popolazione in costante crescita quella langhiranese, che ogni anno registra aumenti e dati di significativo «benessere» anagrafico. Sono i numeri (forniti dall’Ufficio anagrafe) a raccontare la popolazione. Il 2010 è stato un anno di bilanci demografici positivi: a fine dicembre gli abitanti erano 9.842, di cui 4.829 maschi e 5.013 femmine. E’ sufficiente vedere le cifre degli anni precedenti per accorgersi della rapidità degli incrementi. A fine 2009 i cittadini erano 9.714, di cui 4.772 uomini e 4.949 donne; l'anno prima:   9.611   (4735 maschi e 4876 femmine); mentre al termine del 2007  i erano 9.341, (4.606 maschie e 4.735 femmine).
A consentire l’aumento demografico contribuiscono fondamentalmente due fattori. Il primo riguarda il numero delle nascite, che si mantiene superiore rispetto a quello dei decessi: i neonati langhiranesi nel 2010 sono stati 107 (57 maschi e 50 femmine, di cui 35 stranieri), mentre i morti  sono stati 98.
Il secondo elemento concerne i nuovi iscritti: sono 495 coloro che sono giunti a Langhirano, 330 trasferendosi da altri Comuni, gli altri dall’estero. A lasciare il paese pedemontano invece sono state 376 persone, di cui 6 emigrati fuori dell’Italia.
Un capitolo particolarmente interessante riguarda gli stranieri. A dicembre erano 1640, ossia il 16,66% del totale, di cui 842 maschi e 798 femmine; l’anno prima erano 1459 (770 uomini e 689 donne); al termine del 2008 invece ammontavano a 1328: 714 uomini   e 614 donne. Una considerazione riguarda proprio i rapporti tra i generi: sul totale della popolazione langhiranese le donne sono in netta maggioranza, mentre tra gli stranieri si verifica la relazione inversa, motivata dal fatto che chi raggiunge il paese lo fa principalmente per trovare lavoro nell’industria del prosciutto.
L’etnia predominante è quella albanese con 404 persone, seguono i marocchini con 259, i rumeni (153), i moldavi (98), gli indiani (95), i tunisini (82), i ghanesi (81), i senegalesi (77), gli ivoriani (75), gli ucraini (34), i macedoni (16), i polacchi (14) e infine i cinesi, solo 13.
Tra i lavori più diffusi tra gli immigrati vi sono gli impieghi nei prosciuttifici e le assistenze agli anziani. Gli ultra75enni sono  1.086 di cui solo 7 stranieri. I più anziani sono due langhiranesi del 1910, mentre il più anziano straniero è classe 1920. Per quanto riguarda i minori sono 1.647, 407 dei quali stranieri. Le famiglie anagrafiche di Langhirano sono in tutto 4357, 636 hanno almeno uno straniero al loro interno. Un ultimo dato riguarda gli elettori: alle prossime elezioni saranno 275 in più.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • inside

    01 Gennaio @ 18.06

    è un paese che a perso la sua identità , è diventato un paese che si perde nel mondo. le tradizioni sono sparite, il suo dialetto pure ,

    Rispondi

  • giuliano

    28 Febbraio @ 19.25

    langhirano ha perso la sua identità.benessere! chi lo dice? tutti extra lavoratori precisi. puliti .bravi tutto casa e lavoro non come noi langhiranesi che è una vita che lavoriamo e per il comune non abbiamo fatto niente ,meno male che ci sono gli extra .altrimenti come faccevano a mettere su una dimora per i cagnari

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017