16°

Provincia-Emilia

A Mezzani arrivano l'urologo e il dermatologo

A Mezzani arrivano l'urologo e il dermatologo
0

 Chiara De Carli

Una straordinaria partecipazione di pubblico di tutte le età ha caratterizzato la serata promossa da Lilt e amministrazione comunale incentrata sulla prevenzione del tumore alla prostata e del tumore alla pelle svoltasi nei giorni scorsi nella sala Don Bernini di Mezzano Inferiore.
 Ospiti della serata, oltre al sindaco Romeo Azzali e all’assessore ai servizi sociali Ada Manici, anche il vicepresidente della Lilt, Renzo Catelli che ha presentato l’iniziativa che vede in campo l’associazione al fianco del comune per l’apertura dei nuovi ambulatori a cui i cittadini potranno accedere gratuitamente per effettuare i controlli periodici.
Oltre all’ambulatorio senologico già presente da diversi anni, da oggi sarà possibile accedere gratuitamente anche alle visite urologiche e dermatologiche che si svolgeranno rispettivamente ogni terzo martedì e ogni primo giovedì del mese nella struttura a fianco del municipio di Casale.
 La serata è proseguita con gli interventi dei medici che lavoreranno nella struttura mezzanese e che hanno così approfittato per farsi conoscere dai cittadini. «Come riconoscere un melanoma?», «le lesioni possono trovarsi anche nelle mucose?» a queste e altre domande hanno quindi risposto i dermatologi Francesca Aimi, Fabio Zambito e Silvia Santoro che hanno anche spiegato al pubblico come effettuare il controllo dei nei: da soli (guardandosi allo specchio per identificare eventuali trasformazioni), con l’aiuto di un famigliare (per i punti non visibili) o consultando periodicamente un dermatologo. «Il principale fattore di rischio per lo sviluppo dei tumori della pelle, specie per quanto riguarda i carcinomi, è l’esposizione cronica alla luce del sole, in particolare ai raggi ultravioletti - hanno spiegato i medici presenti all’incontro -. Per questa ragione le parti del corpo più colpite sono quelle maggiormente esposte al sole: viso, orecchie, collo, cuoio capelluto, spalle e dorso. Per i melanomi, un fattore predisponente è rappresentato dalla presenza di nei, specie se numerosi (più di 50), grossi e dai bordi irregolari». Seguita con attenzione anche l’esposizione dell’urologo Leonardo Bianchi relativa al tumore alla prostata, una malattia in costante aumento anche in Italia. Nel mondo, ogni anno, vengono diagnosticati circa 500mila nuovi casi di cancro alla prostata, il quale causa la morte di oltre 200mila uomini ed è, per frequenza, il secondo tumore maligno nel sesso maschile dopo quello polmonare. Le visite preventive, in questo caso, sono consigliate, con cadenza annuale, a tutti gli uomini di età superiore ai 50 anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Degrado

Gli spacciatori ora assediano la stazione

2commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Autostrada

Incidenti e traffico intenso: disagi in A1

Calcio

Parma, che bel poker

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino al 31 marzo

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

2commenti

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

SOCIETA'

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017