Provincia-Emilia

Paolo Manganelli, il medico amato da tutta Collecchio

Paolo Manganelli, il medico amato da tutta Collecchio
Ricevi gratis le news
1

Gian Franco Carletti
La sala riunioni dell'Assistenza volontaria è stata intitolata a Paolo Manganelli, il figlio dell'ex  sindaco Gino, deceduto nel marzo del 2007 a 57 anni d’età.
Sabato pomeriggio la targa in sua memoria è stata scoperta dal sindaco Paolo Bianchi, all'interno del locale situato all’interno della sede, che si trova  nel «Castello del Volontariato».
Quindi il parroco di Collecchio, don Guido Brizzi Albertelli, ha benedetto la targa.
Una cerimonia semplice, ma nel contempo assai significativa, in onore di un collecchiese noto a tutta la popolazione per le sue doti umanitarie e di servizio verso gli altri.  
Così Collecchio ha voluto ricordare una persona che ha rappresentato un valore aggiunto sia per l'Assistenza pubblica sia per l'Aido, le due associazioni che hanno potuto contare sull'importante apporto di Paolo Manganelli.
Angelo Schianchi, a nome dell'Assistenza Volontaria, ha tracciato la storia di Paolo Manganelli all'interno della Pubblica: ha ricordato che Manganelli è entrato a far parte del sodalizio fin dai primi anni di attività, che ha fatto parte per tre mandati del consiglio come vice direttore sanitario,  creando gli attuali sistemi di addestramento.
«Dopo il 1990 - ha aggiunto Schianchi - ha dovuto lasciare i propri incarichi nella Volontaria per ragioni professionali, ma ha sempre mantenuto con noi un importante rapporto».
Quando poi è stato presidente dell’Aido, «ha chiesto di utilizzare la sala del consiglio per l’attività della sezione anticipando così il Castello del Volontariato».
L’assessore Marco Boselli ha ricordato il ruolo di Paolo Manganelli «come medico e come persona sempre a disposizione degli altri, che risolveva i problemi tenendo sempre in primo piano le esigenze del personale e dei malati».
Dopo che Renato Trauzzi dell’Aido ha sintetizzato l’attività di Paolo Manganelli all’interno della sezione collecchiese, assai toccante è stato il commosso ricordo del professor Federico Quaini del reparto oncologico dell’Ospedale di Parma, che ha ricordato in particolare l’ultimo periodo di vita dell’amico.
Quindi l’assessore provinciale Giuseppe Romanini ha citato Paolo Manganelli come «una figura che non si dimentica, perchè ha saputo interpretare il suo ruolo in termini di servizio».
Infine il sindaco Paolo Bianchi ha ricordato «la sua dedizione verso una professione difficile e verso la propria comunità». 
Per ricordare Paolo Manganelli la vedova, come ha riferito il vice sindaco Maristella Galli, ha donato all’amministrazione i libri di medicina e le pubblicazioni scritte dal marito. A sua volta il Comune ha donato tutto questo importante materiale all’Assistenza Volontaria.
Tutti i volumi sono stati catalogati e sistemati in una libreria posta all’interno della sala intitolata a Paolo Manganelli. Tutti i cittadini potranno liberamente consultarli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    02 Marzo @ 08.28

    Paolo Manganelli: esempio di medico e di uomo. Indimenticabile !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video