21°

31°

Provincia-Emilia

Paolo Manganelli, il medico amato da tutta Collecchio

Paolo Manganelli, il medico amato da tutta Collecchio
1

Gian Franco Carletti
La sala riunioni dell'Assistenza volontaria è stata intitolata a Paolo Manganelli, il figlio dell'ex  sindaco Gino, deceduto nel marzo del 2007 a 57 anni d’età.
Sabato pomeriggio la targa in sua memoria è stata scoperta dal sindaco Paolo Bianchi, all'interno del locale situato all’interno della sede, che si trova  nel «Castello del Volontariato».
Quindi il parroco di Collecchio, don Guido Brizzi Albertelli, ha benedetto la targa.
Una cerimonia semplice, ma nel contempo assai significativa, in onore di un collecchiese noto a tutta la popolazione per le sue doti umanitarie e di servizio verso gli altri.  
Così Collecchio ha voluto ricordare una persona che ha rappresentato un valore aggiunto sia per l'Assistenza pubblica sia per l'Aido, le due associazioni che hanno potuto contare sull'importante apporto di Paolo Manganelli.
Angelo Schianchi, a nome dell'Assistenza Volontaria, ha tracciato la storia di Paolo Manganelli all'interno della Pubblica: ha ricordato che Manganelli è entrato a far parte del sodalizio fin dai primi anni di attività, che ha fatto parte per tre mandati del consiglio come vice direttore sanitario,  creando gli attuali sistemi di addestramento.
«Dopo il 1990 - ha aggiunto Schianchi - ha dovuto lasciare i propri incarichi nella Volontaria per ragioni professionali, ma ha sempre mantenuto con noi un importante rapporto».
Quando poi è stato presidente dell’Aido, «ha chiesto di utilizzare la sala del consiglio per l’attività della sezione anticipando così il Castello del Volontariato».
L’assessore Marco Boselli ha ricordato il ruolo di Paolo Manganelli «come medico e come persona sempre a disposizione degli altri, che risolveva i problemi tenendo sempre in primo piano le esigenze del personale e dei malati».
Dopo che Renato Trauzzi dell’Aido ha sintetizzato l’attività di Paolo Manganelli all’interno della sezione collecchiese, assai toccante è stato il commosso ricordo del professor Federico Quaini del reparto oncologico dell’Ospedale di Parma, che ha ricordato in particolare l’ultimo periodo di vita dell’amico.
Quindi l’assessore provinciale Giuseppe Romanini ha citato Paolo Manganelli come «una figura che non si dimentica, perchè ha saputo interpretare il suo ruolo in termini di servizio».
Infine il sindaco Paolo Bianchi ha ricordato «la sua dedizione verso una professione difficile e verso la propria comunità». 
Per ricordare Paolo Manganelli la vedova, come ha riferito il vice sindaco Maristella Galli, ha donato all’amministrazione i libri di medicina e le pubblicazioni scritte dal marito. A sua volta il Comune ha donato tutto questo importante materiale all’Assistenza Volontaria.
Tutti i volumi sono stati catalogati e sistemati in una libreria posta all’interno della sala intitolata a Paolo Manganelli. Tutti i cittadini potranno liberamente consultarli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    02 Marzo @ 08.28

    Paolo Manganelli: esempio di medico e di uomo. Indimenticabile !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse