12°

23°

Provincia-Emilia

Bedonia-Bardi, strada bloccata da quattro camion

Bedonia-Bardi, strada bloccata da quattro camion
Ricevi gratis le news
0

E' tornato il maltempo su molte zone del Parmense. Ieri una nuova giornata con freddo intenso e precipitazioni nevose.
Alta Valtaro-Valceno
Gran freddo e gelate ovunque: le temperature sono scese nella notte fino a 7 gradi sia nell’alto Bedoniese sia in prossimità dei passi che collegano la Liguria. Neve dalle prime ore del mattino con spessori che variano dai 10 ai 20 centimetri.
Poco dopo le 11 due autotreni e due autoarticolati sono usciti dalla carreggiata sulla provinciale Bedonia-Bardi, in località Montevaccà. I rimorchi si sono girati di traverso causando il blocco totale della circolazione. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della stazione di Bedonia,  diretti dal comandante Fabio Tasca, che hanno provveduto a regolare la circolazione, e gli operai del comune coordinati dal consigliere delegato alla Protezione Civile Giuseppe Oppici.  Alle 15,30 circa tutto è tornato alla normalità.
Dal pomeriggio di martedì su tutto il crinale dei Monti Liguri-Emiliani è nevicato con temperature da brivido: meno 7-8 a quote alte (700-800 metri), sia in Alta Valtaro che in tutta l’Alta Valceno, meno 4-5 gradi nei centri di Bedonia, Albareto, Compiano e Tornolo,
Borgotaro
Anche Borgotaro si è svegliata ieri mattina sotto una leggera coltre di neve. Qualche difficoltà segnalata sui passi e valichi circostanti, come il Bratello ed il Santa Donna, ove la coltre nevosa, trascinata anche dal vento gelido, si è posata sul fondo già ghiacciato, causando così qualche disagio ai veicoli in transito.
La temperatura, per tutto il giorno, è rimasta sempre 2 o 3 gradi sotto lo zero. I mezzi comunali e delle imprese convenzionate, hanno lavorato tutto il giorno per tenere le strade sempre perfettamente transitabili.                                             
Media Val Taro
Strade innevate nelle località situate a quote superiori a 600 metri dei comuni di Solignano, Terenzo e Valmozzola, come Monte Cassio, Monte Pareto e Mariano. Non è stato necessario l’intervento dei mezzi sgombraneve. La nevicata, pur non creando problemi particolari, ha reso insidiosi i transiti nelle zone interessate da frane, come Cazzola in comune di Terenzo e Monastero in territorio di Solignano.
Berceto
Gran freddo e neve ieri nel Bercetese. Alle 10 il termometro segnava -2.7, e alle 16  -1,8 °C. In zona Tugo è arrivato a -8 °C. Il manto di neve è arrivato a 11 centimetri.
Calestano
Nuova comparsa della neve ieri mattina a Calestano. Di primo mattino i fiocchi si sono messi a cadere con una certa insistenza fino ad imbiancare il paese e tutta la vallata. Non è stato necessario l’intervento dei mezzi spartineve nel fondovalle. Appena maggiore l’accumulo nevoso nelle frazioni alte.
Corniglio
Giorni polari nel Cornigliese: nuvole fitte, freddo intenso e neve che non smette di cadere. È uno scenario che si sta ripetendo di giorno in giorno, e così è stato anche giovedì. Tutto il comune, dopo una nottata con temperature abbondantemente sotto lo zero, si è risvegliato imbiancato da un nuovo sottile strato di neve. Nelle parti alte del comune era possibile muoversi per le strade solo con catene montate o mezzi 4X4. I mezzi spartineve e spargisale sono entrati in azione già dalle prime ore del giorno per limitare i disagi per gli automobilisti.
Monchio-Palanzano-Tizzano
Non dà tregua l’ondata di maltempo che da ormai quattro giorni attanaglia il nostro Appennino. Continua a nevicare su tutte le frazioni di Monchio, Palanzano e Tizzano, ormai ricoperte da una coltre bianca che va dai 10 centimetri nelle frazioni più a valle ai trenta di quelle più in quota. I fiocchi, che nel corso della mattinata sono caduti abbondanti, si sono poi alternati alla nebbia nel corso di tutta la giornata. Le temperature sono rimaste costantemente di uno o due gradi al di sotto dello zero, mentre i mezzi spartineve hanno viaggiato ininterrottamente sulle strade comunali e provinciali, che rimangono comunque imbiancate ma percorribili con catene e pneumatici invernali.
Sono rientrati in azione i mezzi battipista sulle nevi di Schia, che oggi, dopo uno stop di quattro giorni dovuto al maltempo e alla scarsa visibilità, si prepara per rimettere in moto il tapis roulant e lo skilift del Campo Scuola e la seggiovia Pian delle Guide. Per info www.schiamontecaio.it oppure 0521868555.
Nevica anche sulla stazione monchiese di Prato Spilla, dove ormai il manto bianco raggiunge il metro anche nel piazzale dell’albergo. Oggi saranno in funzione la seggiovia Rio Spilla e i tapis roulant baby e campo scuola. Per info www.pratospilla.pr.it oppure 0521890194.
Neviano
   Ieri ancora neve, nevischio e pioggia  nel Nevianese. Oltre 10 cm il manto nella parte bassa e anche 20 cm.  nello Scuranese intorno ai 700 metri di quota. La temperatura è sceso a meno 4 nella notte è poi rimasta sempre sotto lo zero per tutta la giornata. I mezzi sgombraneve e spargisale sono entrati subito in azione. Si sono registrati sensibili ritardi nei trasporti pubblici compreso quello scolastico.  Molti privati hanno dovuto montare le catene per maggiore sicurezza. Gli automobilisti hanno preferito percorrere le strade principali,  evitando quelle secondarie, più brevi ma particolarmente insidiose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel