15°

Provincia-Emilia

Riassegnati i beni confiscati alla mafia: 5 immobili anche in Emilia-Romagna

0

L'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata ha destinato, tra Comuni e forze dell’ordine, 54 nuovi beni confiscati, di cui 50 immobili, costituiti in prevalenza da appartamenti, locali, terreni e 4 beni aziendali. Salgono così a 427 i beni destinati da maggio 2010. Sono 830 (il 10% del totale) i Comuni con almeno un immobile confiscato.

Tra i nomi delle confische, figu rano gli Aquino in Calabria e i Zagaria in Campania. In particolare, in Calabria sono stati assegnati alcuni fabbricati per destinarli a caserma e alloggi di servizio per l’Arma dei Carabinieri. In Campania, sono stati destinati provvisoriamente al Comune i circa 200 ettari della ex tenuta agricola "La Balzana" a Santa Maria la Fossa (Ce), proveniente dalla confisca Schiavone-Bidognetti. L’operazione ha come obiettivo il rilancio economico dell’area come motore agricolo, e anche attraverso lo sviluppo progettuale per nuove fonti di energia alternativa.

Le regioni coinvolte nelle nuove destinazioni sono Calabria (28 beni), Campania (8), Sicilia (7), Lombardia (6) ed Emilia-Romagna (5). È stata contestualmente disposta la rottamazione di 52 mezzi confiscati, tra veicoli e macchine operatrici, con oltre 10 anni di vita, portando così a circa 770 le vetture inefficienti non più in gestione. I veicoli erano custoditi in Sicilia (26), Calabria (10), Lazio (4), Campania (3), Veneto (3), Puglia (2), Lombardia (2) e Piemonte (2).

Nella riunione è stata poi fatta una prima verifica dei bilanci della società Strasburgo S.r.l., alla luce di quanto previsto dalla legge 217/2010, per l’estromissione di singoli beni immobili dall’azienda, non in liquidazione, ed il loro trasferimento al patrimonio degli enti territoriali che ne abbiano fatto richiesta. Questo potrà essere possibile qualora già utilizzati per finalità istituzionali - come ad esempio le scuole - dagli stessi enti, con particolare riferimento alla situazione siciliana. E' stato, inoltre, attuato un primo screening di beni da destinare all’affitto per l'autofinanziamento dell’Agenzia nazionale.

Al 31 dicembre 2010, i Comuni con almeno un bene immobile confiscato sono 830, più del 10% dei Comuni d’Italia. Dodici di questi Comuni hanno sul proprio territorio più di 100 beni confiscati. Circa un quinto dei beni (1.870) è nel Comune di Palermo, il 18,9% del totale. Dopo Palermo, i grandi Comuni con il maggior numero di beni confiscati sono Reggio Calabria (220), Roma (193), Milano (184), Bari (113) e Napoli (109). Al 2010, le aziende confiscate risultano 1.377, di cui in gestione da destinare sono 232. Quasi la metà delle aziende confiscate alla criminalità organizzata (37,55%) sono ubicate in Sicilia, seguita dalla Campania (19,61%) e dalla Lombardia (14,23%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

2commenti

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

15commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

10commenti

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

TARANTO

Assolto dall'accusa di omicidio: scarcerato dopo 20 anni

METEO

In arrivo pioggia e temporali nel fine settimana

SOCIETA'

ALIMENTAZIONE

Frutta e verdura: 10 porzioni al giorno per salvare 7,8 mln di vite l'anno

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Mondiali

Sci nordico: Pellegrino vince l'oro

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video