18°

Provincia-Emilia

Se n'è andata Amanda Bocelli la "cuoca del Po"

Se n'è andata Amanda Bocelli la "cuoca del Po"
2

Paolo Panni


Una grande e significativa «pagina» di storia della cucina della Bassa si è chiusa per sempre. Si è spenta infatti all’età di 99 anni (ne avrebbe compiuti 100 in settembre) Amanda Bocelli, la «cuoca del Po», una straordinaria custode dei saperi e dei sapori, così come delle tradizioni, del Grande fiume.
 A Polesine era nata nel 1911 e nel borgo rivierasco ha trascorso la sua intera esistenza, una vita di lavoro, ma anche di amore per la sua terra e la sua famiglia.
Una «memoria storica» che ha lasciato un vero e proprio «giacimento» di «perle» che, nel corso della storia, non potranno che scrivere nuove ed importanti «pagine» per quel «Mondo piccolo» che fa della cultura gastronomica una delle sue «punte di diamante».
 Cuoca di eccellenti capacità, a Polesine ha gestito per anni la trattoria di famiglia (detta «della Siriaca»). Trattoria che aveva, fra i suoi più assidui frequentatori, lo scrittore Giovannino Guareschi, che amava la cucina di Amanda: in particolare quel delizioso stracotto che l’aveva resa famosa anche ben oltre i confini provinciali.
 Figlia di osti, dopo la chiusura del suo locale è passata, fra gli anni Sessanta e Settanta al ristorante «Al Cavallino Bianco» portando con sé tutti i suoi saperi e contribuendo in questo modo, in maniera concreta, allo sviluppo del celebre locale.
Donna riservata e di grande onestà e dignità, era molto conosciuta e stimata in tutta la zona. Cinque anni fa, in occasione della prima edizione della «Notte dei Culatelli» aveva ricevuto, dalla famiglia Spigaroli, il premio «Antica Corte Pallavicina».
Nella stessa serata erano stati premiati l’assessore regionale Guido Tampieri; l’imprendiotore Giovanni Rana; Camilla Lunelli del gruppo Ferrari; il patron del ristorante «Gambero Rosso» Fulvio Pierangelini; la giornalista Licia Gianello e Piero Sardo di Slow Food. Nel 2008, in occasione del centenario guareschiano, aveva condotto importanti lezioni dedicate ai saperi ed ai sapori della Bassa per i bambini delle scuole elementari locali. Sempre pochi anni fa era stata inoltre intervistata dagli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche, insieme ad altri personaggi che rappresentano la «memoria» del Po, in occasione del viaggio «Alla ricerca del Grande fiume» condotto dagli studenti stessi. E’ inoltre ritratta nella gigantografia che si trova nella sala dell’Antica Corte Pallavicina ed in cui è possibile ammirare la famiglia Spigaroli al lavoro assieme ai suoi più stretti collaboratori. In tanti ieri hanno tributato l’ultimo saluto ad Amanda Bocelli.
La cerimonia esequiale si è tenuta nella chiesa parrocchiale di Polesine ed è stata presieduta da don Luca Romani (che nell’omelia ha pronunciato parole molto toccanti).
Al termine della funzione, il commendator Massimo Spigaroli, prendendo la parola ha voluto ricordare la «sua» Amanda.
 «Ti ricordo fin da bambino - ha detto - quando lavoravi a fianco della mia famiglia. Ricordo la tua disponibilità, la tua onestà ma soprattutto la tua dignità. Ricordo quando tornavo da scuola e mi accoglievi con un sorriso e con i tuoi piatti che sono entrati nella storia. La tua trippa, il tuo stracotto, la tua "faravona" (così, Amanda Bocelli, chiama la faraona) e mi rincorrevi orgogliosa dicendomi: "mangia, mangia: li cucinavo per Guareschi". Questa - ha detto commosso - è la mia Amanda, una grande cuoca ma soprattutto una grande persona che tanto ha contribuito alla mia formazione. Grazie Amanda: ti ricorderemo sempre». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    07 Marzo @ 17.16

    ME LA RICORDO QUANDO DA BUSSETO NEGLI ANNI 70, ANDAVO AL CAVALLINO X BALLARE- UNA GRANDE DONNA UNA AMANTE DEI SAPORI DELLA SUA TERRA- LA BASSA PERDE UNA PERSONA INDIMENTICABILE...CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA.

    Rispondi

  • Andrea Barbieri

    05 Marzo @ 20.12

    la zia Amanda è sempre stata, per tutti noi pronipoti, un esempio di come affrontare la vita sempre con il sorriso sulle labbra e nel cuore.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento