-1°

12°

Provincia-Emilia

C'è la data: il 15 e il 16 maggio al voto otto comuni

C'è la data: il 15 e il 16 maggio al voto otto comuni
0

di Chiara Cacciani
Il conto alla rovescia può finalmente cominciare.
Ieri il Consiglio dei Ministri ha fissato per  il 15 e il 16 maggio prossimi l'«election day» in formato ridotto: sì alle sfide amministrative, no ai referendum, per i quali la chiamata alle urne dovrebbe arrivare il 12 giugno, come ha proposto il Ministro dell'Interno Roberto Maroni.
 Gli otto parmensi alle urne
  Per quanto riguarda le amministrative sono  otto i comuni del parmense che dovranno eleggere il nuovo sindaco e  rinnovare il consiglio comunale: Borgotaro, Busseto, Fontanellato, Neviano, Sala Baganza, Salsomaggiore, San Secondo e Traversetolo.  In totale la competizione riguarderà una popolazione di circa 65 mila residenti e coinvolgerà direttamente poco più di 53 mila elettori.   
  Ballottaggio: ipotesi per uno
Solo per Salsomaggiore la sfida potrebbe allungarsi: come è previsto per tutti i comuni al di sopra dei 15 mila abitanti, nel caso in cui nessun candidato raggiungesse al primo turno il 50,1 percento  dei voti si andrà al ballottaggio. In questo caso gli elettori faranno la loro scelta definitiva il 29 e il 30 maggio.
La prima scadenza: 16 aprile
 Ma ancora prima della sfida vera e propria c'è  un'altra data  che candidati,  «papabili» e partiti ieri   hanno dovuto appuntare sul calendario: sabato 16 aprile sarà l'ultimo giorno utile per presentare le liste elettorali, corredate dal numero necessario di firme di cittadini sostenitori.   E' vero, manca ancora più di un  mese alla scadenza; ma sono ancora diversi i comuni in cui la situazione ad oggi è decisamente nebulosa.
E a questo punto la macchina delle trattative e delle alleanze deve per forza cominciare a lavorare a pieno ritmo per arrivare a «stringere» su nomi, simboli e programmi.
Il centrosinistra alla prova
Fatto salvo Neviano - unico esempio di centro «puro» in provincia - tutti gli altri territori sono attualmente guidati da giunte di centrosinistra. Era così anche per San Secondo, fino alla caduta a metà mandato dell'Amministrazione capitanata da Roberto Bernardini: oggi il Comune è commissariato.
Il centrodestra vuole esserci
E se il Pd e i suoi alleati cercheranno una riconferma, anche il centrodestra si metterà parecchio in gioco. Soprattutto nei Comuni in cui nella scorsa tornata elettorale le divisioni avevano lasciato campo libero agli avversari.
I casi più evidenti? Borgotaro, dove due gruppi di area Pdl siedono all'opposizione. O ancor di più Fontanellato, dove alla fine nessuna lista di centrodestra si era presentata all'appuntamento elettorale, lasciando ad una lista civica l'onere di sfidare l'Amministrazione uscente. 
Ricandidabili e no
Nella maggioranza dei comuni che andranno al voto lo «scettro» (la fascia tricolore) passerà obbligatoriamente di mano.
  Hanno concluso i due mandati e non sono più ricandidabili il sindaco di Borgotaro Salvatorangelo Oppo, quello di Busseto Luca Laurini, quello di Fontanellato Maria Grazia Guareschi, quello di Neviano Giordano Bricoli e quello di Traversetolo Alberto Pazzoni.
Il sansecondino Roberto Bernardini, invece, non ha portato a termine il secondo mandato ma la sua caduta è stata studiata dagli avversari nei termini  utili per evitare - secondo la legge - una possibile ricandidatura.  
A Sala Baganza la prima cittadina  Cristina Merusi  si sta invece già preparando a tentare il bis, mentre il sindaco di Salso Massimo Tedeschi non si è ancora espresso sul suo futuro politico.
Come si vota
L'«arma» a disposizione degli elettori sarà la  scheda azzurra.  Nei sette comuni in cui si vota a turno unico, si  potrà esprimere il proprio voto tracciando un solo segno sul nome di un candidato sindaco, oppure sul simbolo della lista prescelta, o - ancora - sia sul contrassegno che sul nominativo.  Ma  c'è anche la possibilità di manifestare il proprio voto di preferenza per uno degli aspiranti alla carica di consigliere comunale inseriti nella lista del candidato sindaco scelto.
 In questo caso bisognerà scriverne il cognome sull’apposita riga stampata sulla scheda (in caso di omonimia anche il nome), nel riquadro della lista di riferimento.  Il voto si considererà attribuito alla lista alla quale il candidato consigliere appartiene e al candidato sindaco anche in assenza di ulteriori segni.
A Salsomaggiore, ogni candidato sindaco potrà contare su una o più liste collegate di candidati consiglieri, ma sarà possibile il voto disgiunto, ovvero esprimere il voto per un candidato alla carica di sindaco e per una lista di candidati alla carica di consigliere non   collegata.
Per votare sarà necessario avere con sè un documento di identità e la tessera elettorale. Chi l'avesse smarrita può  chiederne il duplicato agli uffici comunali, che - ad hoc - effettueranno delle aperture straordinarie nei giorni precedenti alle elezioni ma anche durante lo svolgimento delle operazioni di voto. 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Viale Mentana

Rapina con coltello in farmacia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità