15°

Provincia-Emilia

Sissa, sala gremita al convegno sul nucleare

0

Chiara De Carli

«Nucleare? No grazie». Mai come oggi, alla luce della decisione del Governo di tornare ad investire sull'energia nucleare, questo slogan degli anni '80 ritorna ad essere attuale. Una posizione sostenuta anche durante l’incontro che si è tenuto sabato pomeriggio nella sala del consiglio  dal titolo «Via il nucleare dal Po: più economia locale, più risorse attive, più rispetto per la salute». 
A sostenere questa posizione, affiancati dal consigliere regionale del Pd Roberto Garbi e dal segretario del Pd di Sissa, Sara Tonini, sono stati il presidente nazionale dei Verdi per la costituente ecologista, Angelo Bonelli, il responsabile del dipartimento ambiente Pd Emilia Romagna, Alessandro Bratti, il coordinatore dell’associazione dei «Comuni Virtuosi», Marco Boschini e Gabriella Meo, consigliere regionale dei Verdi. 
Una sala gremita di pubblico, tra cui anche diversi amministratori dei comuni rivieraschi e il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, ha ascoltato con attenzione le argomentazioni esposte dai relatori e riguardanti le alternative possibili al nucleare e le criticità presentate da questo sistema di produzione di energia.
Ad aprire i lavori è stato Marco Boschini, che nel suo discorso ha posto l’accento sulla prioritaria necessità di limitare gli sprechi. «Vorrei riprendere l’immagine usata da Maurizio Pallante, che paragona il sistema energetico italiano ad un secchio bucato. Più della metà dell’energia che usiamo viene dispersa a causa dell’inefficienza del sistema di produzione e dello scarso isolamento termico delle strutture. “Tappare le falle” equivarrebbe a ridurre il bisogno». 
La parola è quindi passata ad Alessandro Bratti che ha detto: «Il nucleare può stare in piedi solo a fronte di importanti sussidi di Stato.  Già negli anni '80 il nucleare era in crisi ed è bene ricordare la storia della centrale di Caorso che, nella sua breve vita, ha avuto diversi problemi. A questo si aggiunge il tema del deposito finale delle scorie». 
Secondo Angelo Bonelli   «sono bugie le teorie per cui l’Italia dipende energeticamente dall’estero». «Noi acquistiamo energia dalla Francia ma la rivendiamo in altri Paesi: è un business».
La chiusura dei lavori è stata  affidata a Gabriella Meo. «Se il nostro Paese investisse i soldi previsti per il nucleare nella coibentazione delle abitazioni otterremmo lo stesso risultato in termini di bilancio energetico portando però un vantaggio a tanti piccoli artigiani e non solo a grandi gruppi. Oggi noi vogliamo dire che lungo l’asta del Po non vogliamo la centrale nucleare.  Chi invece la vuole,   deve andare dai propri cittadini e dire “io sono d’accordo e la voglio qui” e confrontarsi con loro». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti