Provincia-Emilia

Busseto - La Gambazza scioglie le riserve: "In corsa per migliorare Busseto"

Busseto - La Gambazza scioglie le riserve: "In corsa per migliorare Busseto"
Ricevi gratis le news
1

Paolo Panni

E’ ufficiale a Busseto la candidatura a sindaco di Maria Giovanna Gambazza, esponente del Pd. Dal 2006 assessore comunale alle politiche sociosanitarie, sarà lei a rappresentare la continuità rispetto all’amministrazione uscente. Il centrosinistra scopre così «le carte» confermando quelle che, ormai da qualche settimana, erano molto più che indiscrezioni.
Di professione coordinatrice sanitaria all’ospedale di Vaio, 49 anni, sposata e madre di una figlia, per dieci anni presidente della locale Pubblica assistenza, sarà alla guida di una lista civica (sostenuta dal centrosinistra appunto) denominata «Busseto città viva - La stagione dell’impegno», una coalizione che, come lei stessa precisa, avrà al suo interno figure della società civile. Ha accettato la candidatura a sindaco «con consapevolezza ed entusiasmo»  e con la volontà di «dare vita a progetti nuovi per Busseto mettendo a tutto campo la mia esperienza umana e professionale, col massimo impegno al fine di migliorare la qualità della vita e lo sviluppo della nostra bellissima città che amo e rispetto profondamente. Credo - dice - in una città guidata da un’amministrazione che investa sulla famiglia, sui giovani ma anche sulla sicurezza e sull'assistenza ai nostri anziani. Che sia una comunità partecipe e viva, sostenuta con impegno e competenza, rafforzando i diritti dei cittadini ed investendo nella solidarietà e nel volontariato».
Maria Giovanna Gambazza ha tenuto a ringraziare subito «i tanti cittadini che in questi giorni hanno sollecitato la mia partecipazione attiva a questo progetto.
«Partiamo - afferma - da una base solida: 15 anni di buona amministrazione, coi sindaci Mazzetta prima e Laurini poi». Proprio con Laurini ha lavorato in questi ultimi 5 anni come assessore. «Anni molto produttivi - dichiara - che mi hanno permesso di acquisire la giusta esperienza per affrontare con impegno ed ottimismo la nuova legislatura, continuando sulla linea di lavoro già intrapresa». Rivela quindi che «in questa prima fase che precede il rinnovo dell’amministrazione stiamo già lavorando per strutturare un’«officina delle idee» ascoltando i cittadini per definire ed elaborare un programma che sappia esprimere valori ed interpretare le esigenze».
Sicura l’attivazione, a breve, di diversi canali multimediali per interagire direttamente e capillarmente con i cittadini. «Parteciperanno alla lista - aggiunge - persone serie e competenti per affrontare nei prossimi anni, con efficienza e senso di responsabilità, i problemi della quotidianità, ma soprattutto per cogliere con tempestività tutte le opportunità che si presenteranno per la nostra Busseto. Ci mettiamo a disposizione auspicando il consenso dei cittadini sui punti cardine del programma che insieme andremo a costruire. In questi anni di lavoro come assessore ho incontrato tante persone, ho parlato con una città che si sente garantita da efficaci scelte amministrative che stanno portando a buoni risultati. Sono spunti su cui riflettere e lavorare insieme per programmare con razionalità ed efficienza interventi concreti per il futuro».
Fra i punti principali del programma non potrà che essere inserito Verdi 2013 ed a questo proposito fa sapere che «dando continuità ai progetti già in essere con Cefac, il sistema globale impone per i prossimi anni di competere per attrarre nuove risorse, specie nella cultura e nel turismo, con reti di relazioni solide e ramificate in vista appunto del bicentenario verdiano ma anche di Expo 2015. Ci sono opportunità che dobbiamo cogliere con determinazione in quanto il nostro patrimonio musicale e culturale è una miniera da utilizzare al meglio , organizzando eventi di grande rilievo e degni del nome di Verdi e della sua città. Occorre anche  agevolare il rilancio economico basato sul turismo e sul commercio locale, ma anche sull'agricoltura, sull'ambiente e sulle eccellenze gastronomiche che possiamo vantare».
 Ha quindi definito di assoluta importanza il fatto di avere attenzione verso le frazioni e di investire nella rete della solidarietà e del volontariato «mantenendo un rapporto stretto e diretto con le associazioni di volontariato sociale, sportivo, culturali e ludico-ricreative che rivestono un importante ruolo di partecipazione attiva nella nostra comunità». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bogio

    11 Marzo @ 07.57

    Penso che Giovanna Gambazza sia una candidata esemplare per le capacità espresse in questi anni e per le indubbie doti di gestione e coordinamento che agisce giornalmente. Complimenti a lei e alla cittadina di Busseto. Marco B.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat