-2°

10°

Provincia-Emilia

Pilastro, tentano di rubare l'incasso: messi in fuga dal titolare

Pilastro, tentano di rubare l'incasso: messi in fuga dal titolare
2

di Margherita Portelli
E cinque. Ma stavolta è andata male. Il supermercato Eurospin di Pilastro di Langhirano - quattro furti in quattro anni dal 2004 al 2008 - ieri sera è stato nuovamente oggetto delle attenzioni di una coppia di malviventi. Ma stavolta i ladri se ne sono dovuti andare a mani vuote. Messi in fuga dal titolare dell’esercizio, i due hanno pensato solo a guadagnare terreno, per sfuggire al «lungo braccio della legge», materializzatosi in pochi minuti sul posto sotto forma di pattuglie di carabinieri del comando di Langhirano e di Monticelli. Sono circa le 19.45 quando i ladri entrano in scena: è buio e il titolare del market probabilmente sta già facendo i conti col sabato sera che si avvicina. Un’altra giornata di lavoro volge al termine e, quando sente dei rumori dal retro del discount, forse non pensa a una rapina: in fondo sono passati oltre due anni e mezzo dall’ultimo furto - una tregua così lunga pare quasi un lusso - e non era mai successo che si tentasse il colpo in orario di apertura del negozio. Ma poi vede due figure forzare la porta del retro ed entrare: a questo punto le non proprio benevole intenzioni dei «visitatori serali» sono manifeste. Cuffie calate sul viso, a nascondere la faccia tosta di tentare un ladrocinio armati solo di una pistola giocattolo, i due delinquenti incominciano ad arraffare qua e là, minacciando il proprietario. Poche parole senza accenti particolari. La vittima, però, non si perde d’animo e, invece di aprire la cassa, subito intuisce che quel piccolo arnese non può essere un vero revolver: affronta i due malviventi e li mette in fuga. Poi chiama le forze dell’ordine e in pochi minuti alcune pattuglie giungono sul posto. Da una prima analisi dei nastri di registrazione delle telecamere di videosorveglianza del negozio non sembrano esserci elementi utili alle indagini. Gli occhi elettronici, infatti, erano puntati sulle casse, ma il tutto si è svolto in pochi secondi nel retro del negozio. «Abbiamo perlustrato la zona circostante, ma non abbiamo ancora rintracciato alcuna automobile abbandonata o altri elementi indiziari» spiega il capitano Marco Livio Nasponi, comandante della compagnia dei carabinieri del nucleo operativo di Parma. Il supermercato Eurospin di Pilastro era già stato oggetto di furti negli scorsi anni: e i colpi erano sempre valsi fruttuosi bottini. Nel 2004 una «spaccata» notturna aveva permesso ai ladri di prelevare la cassaforte, contenente circa 6 mila euro. Nel 2007 era stata sfondata la porta, e anche in quel caso era sparita la cassa. Nel settembre del 2008, due colpi a cinque giorni di distanza, per un migliaio di euro di «malloppo».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco brundo

    13 Marzo @ 17.22

    meno male che erano pure dilettanti e stupidi.....

    Rispondi

  • giancarlo

    13 Marzo @ 17.18

    Complimenti al titolare per il coraggio e alle forze dell'ordine per la tempestivita' dell'intervento. Diamogli un messaggio a certa gente che non e' facile farla franca come sembra leggendo la cronaca del nostro territorio; Chi delinque paga con la galera. In tempi cosi' insicuri ci conforti questa certezza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

5commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto